Eco-belle, eco-trendy… eco-invenzioni!

Le invenzioni più verdi del mondo sono eco-sostenibili oggetti del desiderio, utili gadget di tendenza.

Eco invenzioni? Eccone alcune da non perdere!

Il bollitore ecologico, progettato da Brian Hartley, ad esempio. Si stima che ogni volta che ci prepariamo un tè mettiamo a bollire il doppio dell’acqua che realmente utilizziamo. Questo nuovo elettrodomestico, invece, attraverso un apposito comando, permette di bollire la quantità esatta di acqua necessaria senza sprecarne una goccia, risparmiando inoltre il 30 per cento di energia rispetto ai vecchi, inefficienti bollitori.

E che dire, poi, del telefono cellulare che si ricarica ad energia solare? Ci sta lavorando il Fraunhofer Institute tedesco, che riunisce in sé 50 diverse organizzazioni per la ricerca tecnologica. Gli scienziati dell’istituto stanno sperimentando telefonini con batterie fotovoltaiche, che garantiscano un funzionamento continuativo e che si possano ricaricare con due sole ore di esposizione alla luce solare.

Novità, infine, anche sul fronte automobilistico: la Tesla Motors ha prodotto la sua prima auto elettrica. Con un design di lusso, questa biposto può arrivare da 0 a 100 chilometri all’ora in 4 secondi, genera un terzo della CO2 ed un decimo dell’inquinamento di un’auto ibrida e la sua batteria agli ioni di litio necessita una ricarica “solo” ogni 400 chilometri.

E poi deumidificatori ad energia solare, abiti in bambù, turbine eoliche senza attrito e molto, molto altro ancora: l’era della tecnologia verde è solo all’inizio.

Chiara Boracchi

ExpoNet, il magazine ufficiale di Expo Milano 2015 racconta la complessità di persone, professioni, tecnologie, vite e destini nascosti dietro al cibo che troviamo ogni giorno in tavola. Partecipa, leggi di più su magazine.expo2015.org

Altre notizie

10 consigli che hanno cambiato il nostro 2014

Zero sprechi con gli elettrodomestici rigenerati

L’oasi urbana che sorgerà sulle rive dell’Hudson a New York

Newsletter

Se questi temi sono di tuo interesse, se vuoi rimanere in contatto e ricevere tutti gli aggiornamenti sul mondo LifeGate, iscriviti alla newsletter settimanale. Iscriviti ora!

Commenti