Un Natale di buone storie

Il Natale è il momento per guardarsi dentro e sviluppare l'armonia nella vita quotidiana, coltivare la gentilezza, il rispetto, la comprensione.

E per migliorare il presente e liberare i desideri più buoni e autentici che esistono in ogni anima. E’ un messaggio che come una scintilla, una volta accesa, non può essere più spenta. L’egoismo considera la vita separata da ciò che ci circonda e porta a compiere azioni a discapito di tutto. Così la vita diventa priva di significati, arida e superficiale divide le persone dal proprio cuore. Prendere coscienza, affrontare e trasformare i pensieri negativi è il mezzo per rafforzare l’azione del bene.

Ognuno può fare qualcosa, ognuno con il suo modo di essere. Grazie alla qualità di sentimenti profondi tante persone con le proprie attitudini e personalità hanno realizzato progetti responsabili e utili. In questo mese abbiamo voluto raccontare delle storie, alcune più importanti, altre più piccole e curiose. Tutti progetti che hanno l’obiettivo di capire, curare e guarire un mondo “meno fortunato”. Con un sorriso e la gioia contagiosa della speranza, un grande augurio di Buon Natale.

Altre notizie

Come riutilizzare gli stadi della Coppa del Mondo

5 case da Hobbit in cui vorresti abitare

Un’oasi di piante e bambù per un caffetteria a Pechino

Altri temi in questa categoria

Iscriviti subito alla newsletter settimanale!

Commenti