Merano International Wine Festival

Entra nella sua maggior età questo festival – la prima edizione fu nel 1992 – che ricolma le strade di Merano delle gioie della tradizione, del gusto, della natura.

Entra nella sua maggior età questo festival – la prima
edizione fu nel 1992 – che ricolma le strade di Merano delle gioie
della tradizione, del gusto, della natura.

Quest’anno si tiene dal 31 ottobre al 9 novembre il Merano Wine
Festival & Gourmet, all’interno delle sale dello splendido
edificio della Kurhaus, costruito a fine Ottocento per ospitare i
turisti in cerca di cure e di svago. Il programma è sempre
più articolato – Centum, Italia Excellentis, Extremis,
Consortium, Dulcis in fundo, Iuvenes, Deutsche Prädikats- und
Qualitätsweingüter, Champagne, Winemaking, International
Top Selection, Union des Grands Crus de Bordeaux, Aquavitae &
Liquores: centinaia i nomi e le etichette di pregio in questo
grande consesso mitteleuropeo, a cui si affiancano offerte
stuzzicanti, ricercate, golose e preziose.

Il “Fine Wine”, il 18º Merano International WineFestival
appunto, propone vini elitari di altissima qualità.
“Bio&dynamica” vini biologici e biodinamici. Al vino
s’affianca Chef & Food, che comprende la “Gourmet Arena”
(show-cooking di chef stellati e non) e “Culinaria” (squisitezze
artigianali d’Italia).

Il vino. Per quel che riguarda l’Italia,
saranno 322 i produttori con vini selezionati secondo il filo
conduttore della tipicità. Helmuth Köcher, Presidente
di Gourmet’s International e organizzatore del festival dalla prima
edizione, ha dichiarato al Sole 24 Ore Luxury che “saranno
cioè presenti i vini in grado di esprimere più
sinceramente il territorio di appartenenza”. “I vini in
degustazione durante la manifestazione sono circa 1200 – ha
precisato – frutto di una selezione che ci impegna tutto l’anno su
5000 campioni. Quest’anno offriamo una panoramica di tutta l’Italia
enoica, ma la parte del leone la faranno Piemonte e Toscana, e i
vini di casa Alto Adige. Tra le novità: 40 bordolesi, vini
dell’Austria e quelli dal Nuovo Mondo, dal Sudafrica all’Australia.
E per la prima volta organizziamo una premiazione dei migliori vini
nel segno della territorialità”.

Il 6 novembre, all’interno del Pavillon des Fleurs, è la
giornata dedicata ai vini col maggior tasso di rispetto e amore per
la natura con “Bio&dynamica”: 55 aziende, sia italiane che
estere, che producono rigorosamente in biologico e biodinamico
certificato.
Lunedì 9 l’Union Grands Crus de Bordeaux e oltre 20 aziende
è la giornata dello Champagne, tra cui Pol Roger, Paul Bara
e Bruno Paillard.

Il cibo. Sul fronte “Gourmet” sono 110 i
produttori di eccellenze gastronomiche presenti con i loro stand,
con la possibilità di degustare caffè, aceto
balsamico, cioccolato, mostarde, formaggi, salumi e paste
artigianali. L’àmbito delle esibizioni dei cuochi stellati,
quest’anno, è quello degli hotel Gourmet, con la presenza di
chef che lavorano in strutture d’ospitalità d’eccellenza.
Una parata di stelle dell’alta ristorazione, che si chiuderà
con una lectio magistralis dello chef Gualtiero Marchesi, alla
soglia degli 80 anni. Insieme a lui (in programma il giorno 8), ci
saranno Philippe Leveillé (Miramonti l’altro), Luigi
Taglienti (Antiche Contrade) e Francesco Bracali del ristorante
Bracali di Massa Marittima. Tutti ospiti, dal 7 al 9, della Gourmet
Arena.

I numeri.
18esima edizione
500 aziende vitivinicole
315 produttori da ogni Regione d’Italia
164 cantine estere, tra cui 31 produttori
dell’Union des Grands Crus de Bordeaux, 12 maison dello champagne e
24 produttori tedeschi di Riesling, vino da grande invecchiamento e
listini tra i più cari.
6500 visitatori nella scorsa edizione del Merano
International WineFestival

Il programma.
31.10.2009 GourmetArena, Piazza Thermenplatz
ore 10 – 20 GourmetHotel Collection

1.11.2009 GourmetArena, Piazza Thermenplatz
ore 10 – 16 GourmetHotel Collection
ore 17 – 22 Locande del Gusto

2.11.2009 GourmetArena, Piazza Thermenplatz
ore 10 – 20 Locande del Gusto
ore 15 Premio Ruota d’Oro Touring – Stanze Italiane
Premiazione Guida Alberghi e Ristoranti 2010 – Stanze Italiane
Consegna attestati

4.11.2009 GourmetArena, Piazza Thermenplatz
ore 19 – 24 Merano Therme & Wine

6.11.2009 Kurhaus Merano – Pavillon des Fleurs, Goethesaal
ore 10 – 18 bio&dynamica

6.11.2009 Kurhaus Merano – Kursaal
ore 19 – 22 Inaugurazione Merano International WineFestival &
Culinaria

7.-9.11.2009 Kurhaus Merano
ore 10 – 18 Merano International WineFestival & Culinaria
(9.11. ore 10 – 17) Union des Grands Crus de Bordeaux (7.-8.11.),
Pavillon des Fleurs
“VDP- Riesling tedeschi” (7.11.), Ohmannsaal-Palmengarten
Iuvenes (8.11.), Ohmannsaal-Palmengarten
Dulcis in fundo (9.11.), Ohmannsaal
Champagne (9.11.), Palmengarten

ore 10 – 20 GourmetArena, Piazza Thermenplatz
(9.11. ore 10 – 17) Show cooking by CookingXWine

7.11.2009 Stadttheater Teatro Puccini – Merano
ore 10 XVII Guida Alberghi e Ristoranti, Premio Ruota d’Oro
Touring – Top di Domani, Premio Ruota d’Oro Touring – Buona
Cucina
ore 10.30 Guida Vini Buoni d’Italia 2010 TCI, Etichette insignite
della Corona, Premio Michele D’Innella

7.11.2009 Kurhaus Merano
ore 14.30 Inaugurazione Enoteca Italia gestita da ViniBuoni
d’Italia

7.11.2009 Hotel Terme Merano
ore 15 Degustazione guidata a cura di Gian Luca Mazzella
L’eccezionale longevità del Riesling – degustazione di
vecchie annate – Modulo di prenotazione.pdf

7.11.2009 Stadttheater Teatro Puccini – Merano
ore 18 Guida ai Migliori Vini d’Italia 2010 di D’Agata &
Comparini

8.11.2009 Cantina Kellerei Terlan
ore 10 Degustazione di vini rari della Cantina di Terlano – Modulo
di prenotazione.doc

ore 17 Hotel Therme Merano
Presentazione EuroTour 2010

9.11.2009 Kurhaus Merano – Pavillon des Fleurs
ore 10 – 17 Performance di Roberto Cipresso, winemaker di fama
internazionale sul tema:”Antico e nuovo: la filosofia per il
successo di domani”

Patrizia Buono

Articoli correlati
Le citazioni più belle per sempre #3

Le citazioni che LifeGate quotidianamente pubblica sulla sua pagina Facebook sono scelte da libri (veri), antologie, racconti, romanzi e dialoghi di film.

Lo scienziato felice

Per trovare il nostro pensiero non dobbiamo seguire i condizionamenti sociali, ma rimetterli in discussione. Ci sono due tipi di arte: quella che genera piacere e quella che genera felicità.

Balene. Scacco al capitano Achab!

Nonostante la moratoria internazionale alla caccia alle balene, ogni anno migliaia di cetacei muoiono, uccisi dalle baleniere, come accade nel celebre romanzo di Melville. Ma qualcosa sta per cambiare.

Equitazione e bambini

Uno sport utilissimo per la crescita psico-motoria del bambino. Il rapporto con il pony sviluppa anche il senso della responsabilità e dell’amicizia con l’animale.