A Milano, Galleria illy hosted by Moroso

6 novembre 6 dicembre 2006ore 10-19 (eventi serali fino alle 21).

Uno spazio temporaneo per orientarsi tra caffè, cultura e
gastronomia: dal premio Nobel per la pace Rigoberta Menchù
al regista Peter Greenaway, dal designer Ron Arad alla performer
Marina Abramovic, dalla scrittrice Dacia Maraini all?artista
taiwainese Michael Lin e ancora chef stellati come Heinz Beck,
Massimo Bottura, Carlo Cracco, Fulvio Pierangelini e Gianfranco
Vissani, sono solo alcuni dei protagonisti in programma.

“Galleria illy ha debuttato lo scorso anno a Soho nel cuore di
Manahattan ? dichiara Andrea Illy, presidente e amministratore
delegato illycaffè – e sulla scia del successo ottenuto a
New York, abbiamo voluto riproporla a Milano per raccontare
l?essenza della nostra filosofia e delle nostre passioni. Abbiamo
creato, anche grazie alla partnership con Moroso, un luogo ideale
in cui il caffè nella sua doppia accezione di luogo e
bevanda, prendesse vita come rito e occasione di incontro, stimolo
di discussione e confronto”.

“Da tempo Moroso e illy intrecciano passioni e collaborazioni ?
dichiara Patrizia Moroso, Moroso Art Director -. L’arte è
stata l’occasione d’incontro iniziale. A Parigi, al Palais de
Tokio, per l’appunto, opening con Louise Bourgeois. illy ospitava
la grande artista, Moroso arredava lo spazio dedicato alla festa.
Bella sinergia, ottimo risultato. Così altre volte ancora:
fiere, biennali, musei. Poi nasce Galleria illy, prima puntata a
New York, tre mesi in uno spazio downtown, sulla West Broadway
arredato Moroso: grande successo. Seconda puntata: Milano, showroom
Moroso. Ricominciamo da dove eravamo partiti: l’opera di Michael
Lin al Palais de Tokio. E adesso le tazzine di Michael per illy.
Fantastico! E poi tutti le altre bellissime cose che accadranno in
questo lungo mese.”

Lo spazio
Aperto dal martedì alla domenica, dalle 10 alle 19, lo
spazio ospita una caffetteria la cui offerta è tutta
ispirata alla nera bevanda. La carta caffè – con le
preparazioni ideate dall?Università del Caffè –
è abbinata a un menu di dessert d?autore con ricette
originali ideate da sei grandi protagonisti della creatività
in cucina: Corrado Assenza noto interprete della migliore
pasticceria siciliana, Luigi Biasetto il miglior pasticcere
d?Italia 2007, Heinz Beck chef tre stelle Michelin, Carlo Cracco
chef tre forchette del Gambero Rosso, Ernst Knam star europea della
pasticceria e Gianfranco Vissani da oltre vent?anni al vertice
delle più prestigiose guide ristoranti…

In mostra, per la prima volta a Milano, la collezione delle
illycollection ? oggi illy Art Collection – le tazzine d?artista
nate nel 1992 e interpretate da oltre cento autori di fama
internazionale, esposte in Galleria su una spirale in acciaio che
scende in modo scenografico dal soffitto con morbide curve. Ogni
collection è accompagnata inoltre da un approfondimento
consultabile attraverso un catalogo multimediale.

A interagire con il pubblico vi è un?istallazione
videoproiettata – speaking wall, che trasforma una parete dello
spazio in un ambiente virtuale ricco di contenuti dinamici, legati
ai temi che vengono di volta in volta affrontati.

Punto di partenza sarà la ?bellezza?. I visitatori
potranno partecipare inviando con un telefono cellulare il loro
pensiero attraverso un sms, contribuendo allo scambio di opinioni
fra gli artisti, gli scrittori, gli chef, i designer e i performer
che sono ospitati in Galleria.

A completare e arricchire il momento trascorso in Galleria illy
– oltre un corner wi-fi per chi vuole con il proprio pc navigare su
internet, lavorare o divertirsi – a disposizione di tutti una
biblioteca di oltre 700 volumi di arte contemporanea, fotografia,
design e moda grazie alla collaborazione con Edizioni Charta. E?
presente inoltre una selezione di libri di fotografia editi da
Contrasto e una di libri d?artista e di libri per ragazzi delle
Edizioni Corraini.

Allestimenti
Lo spazio è
caratterizzato di volta in volta da allestimenti curati da Moroso e
da esposizioni che prendono ispirazione da un tema o da un autore.
La prima settimana – dal 6 novembre al 14 novembre ? è
dedicata all?artista taiwanese Michael Lin con un?installazione
site specific che abbina ad un floor painting ripreso da un tappeto
afgano degli anni dell??occupazione russa, le sedute Moroso con i
due tessuti floreali diventati l?icona dello stile di Lin.

Dal 15 novembre al 30 novembre sarà la volta
dell’anteprima di alcune delle immagini sul Guatemala di
Sebastião Salgado, ulteriore tappa del progetto In Principio
che racconta i Paesi da cui ha origine il caffè verde.
Infine un allestimento volutamente scarno ma di grande suggestione,
lascia spazio alle performance degli studenti di Marina
Abramovic.

Le conversazioni di Galleria
illy
Ogni giorno a partire dalle ore 19.00 Galleria
illy hosted by Moroso si trasforma in un salotto culturale,
ospitando incontri con creativi e scrittori che negli anni hanno
collaborato con illycaffè.

Da Michael Lin che inaugura la
Galleria (7 novembre) e presenta l?ultima illy Art Collection – a
Michelangelo Pistoletto e gli allievi della sua Fondazione (16
novembre) fino a Marina Abramovic (1 dicembre) che curerà
una performance realizzata dai suoi studenti. Appuntamenti con gli
scrittori e autori delle illystories – i brevi racconti che illy
dedica alla pausa caffè al bar- come Dacia Maraini e
Giuseppe Cederna (22 novembre), seguiti da Marco Archetti,
Cristiano Cavina, Marco Mancassola e Flavio Soriga (28 novembre)
arricchiranno le serate milanesi grazie anche alla partecipazione
del giornalista Stefano Salis.

Per il design interverranno tre grandi personaggi di fama
internazionale come Ron Arad (10 novembre), Patricia Urquiola (23
novembre) e Ross Lovegrove (30 novembre) che nel corso di questi
ultimi anni hanno lavorato insieme a Moroso. Un incontro speciale
è previsto inoltre con il direttore del Palais de Tokio di
Parigi Marc Sanchez (14 novembre).

In collaborazione con le Edizioni Charta ? insieme ai book
signing con gli artisti ? è in programma la performance di
Lovett/Codagnone (8 novembre) e gli incontri con l?artista Vito
Acconci (24 novembre) e con il regista Peter Greenaway (27
novembre).

Due poi gli appuntamenti dedicati ai curiosi della tavola: il 9
novembre la presentazione del libro Così mangiavamo.
Cinquant?anni di storia italiana fra tavola e costume con l?autrice
Stefania Aphel Barzini, a cui partecipano la giornalista di moda
Giusi Ferrè e il direttore editoriale libri del Gambero
Rosso Laura Mantovano. Il 19 novembre un incontro con il pubblico
ispirato a Cuore, testa e pancia: tre ingredienti per
un?improbabile ricetta: Davide Paolini, il gastronauta, ne parla
con Fulvio Pierangelini chef e patron de il Gambero Rosso a San
Vincenzo (Li) e Massimo Bottura chef e patron della Francescana a
Modena.
Il 26 novembre sarà inoltre ospite il premio Nobel per la
pace, la guatemalteca Rigoberta Menchù, accompagnata dal
giornalista Gianni Minà e dallo scrittore Dante Liano.
L?evento prende spunto dalla presentazione delle immagini sul
Guatemala, del progetto ?In Principio?, del fotografo umanista
Sebastiao Salgado.

La musica
Ogni sabato sera a partire dalle
ore 19, aperitivo in Galleria con musica live, ospiti i gruppi
musicali selezionati da LifeGate Radio: The Thrust acoustic,
Quartetto Jazz con Pepe e Pancho Ragonese, Concitas Bossa
Introspection. Trio Bossa Nova. Chitarra Classica, Voce e
Percussioni; Prada e Soragna Flauto Traverso e Pianoforte e infine
Dilene Ferraz e Sergio Lavia ?Dall’Argentina al Brasile”: musica
d?Autore dal continente sudamericano (chitarra classica, voce e
flauto traverso).

Per tutto il mese, inoltre, Radio Galleria illy – la radio web
ideata in collaborazione con LifeGate Radio – trasmetterà
musica 24 ore su 24, con una programmazione informativa sugli
eventi. Si potrà ascoltare sia presso lo showroom di via
Pontaccio sia collegandosi al sito www.galleriailly.com.

Le degustazioni di Galleria illy
Evento
speciale l?8 novembre con la presentazione ai giornalisti di Milano
della Guida Bar del Gambero Rosso e le specialità dei
migliori bar d?Italia. Durante il mese di apertura (17, 18, 23, 24
novembre e 5 dicembre) sono in programmazione inoltre i corsi
dell?Università del Caffè che racconteranno i metodi
di trasformazione, preparazione e assaggio del caffè;
protagonista è anche il cioccolato con corsi degustazione a
cura di Domori.
Il sabato mattina è dedicato alle colazioni in Galleria,
fragranti brioche da gustare insieme al caffè preparato con
la moka, per passare alla domenica con un brunch rigorosamente su
prenotazione.

Redazione
Eventi

Articoli correlati