Cosmesi naturale

Acque aromatiche

Prodotte durante la distillazione delle erbe, le acque aromatiche sono perlopiù utilizzate per uso locale, come rinfrescanti e profumi naturali

Le acque aromatiche racchiudono l’aroma della pianta in una forma meno distinta rispetto all’olio essenziale, ma pur sempre sincera e chiara.

Le acque aromatiche non sono oggetto di profondi studi per quello che riguarda un utilizzo terapeutico, sono per lo più utilizzate per uso locale, per le loro caratteristiche rinfrescanti e deodoranti, per la cura del viso, oppure in cucina. Possiedono tuttavia le stesse proprietà ed indicazioni del rispettivo olio essenziale.

Sicuramente è la pelle a goderne maggiormente gli effetti benefici: per lavaggi ai neonati, per tonificare la pelle del viso, per l’igiene intima, per rinfrescare durante i viaggi, per rinfrescare gli ammalati, per frizionare il cuoio capelluto, per sciacquare la bocca, per bagni oculari, come collirio, ecc.

Le acque aromatiche

Alloro

Forte e canforata è adatta per pelli impure, come dopobarba, ottima per rinfrescare la pelle e per lavare gli ammalati.

Carota

Calda e dolce, ha una buona azione antisenescente sulla pelle. Durante l’esposizione al sole facilita l’abbronzatura.

Cipresso

Decisa e astringente ha una buona azione sulle pelli tendenti alla couperose e sulle macchie della pelle.

herbal tea with clover and chamomile
La camomilla è calmante lenitiva, addolcente e rinfrescante

Camomilla

È calmante lenitiva, addolcente, rinfrescante. Ottima per il sederino dei bambini al cambio del pannolino.

Ginepro

Azione rinfrescante e tonificante per pelle stanche. Frizionata sul cuoio capelluto migliora la microcircolazione.

Lavanda

Azione purificante, rinfrescante, ottima per l’igiene intima. Adatta a tutti i tipi di pelli.

Melissa

Dolce azione calmante e lenitiva. Per tonificare pelle tese, arrossate, accaldate.

Rosa

L’acqua di rose è l’acqua aromatica più conosciuta e viene usata per tonificare la pelle del viso, per mantenere la pelle luminosa e vellutata.

Sambuco

Dolce e floreale adatta alle pelli sensibili ed irritate. Svolge un’azione calmante sulle pelli strapazzate da vento, sale e freddo.

Salvia

Deodorante per eccellenza, ottima per rinfrescare e tonificare pelli impure e grasse e per fare pediluvi. Ideale per la pulizia e la disinfezione del cavo orale.

Rosmarino

Azione rinfrescante e tonificante, per pelli stanche. Frizionare sul cuoio capelluto per migliorare la microcircolazione.

I tipi di pelle

In particolare per il trattamento di pelli sensibili si consiglia un mix di: lavanda, melissa e
camomilla. Per pelli grasse: rosmarino, salvia, sambuco e ginepro. Couperose: cipresso e camomilla.

A cura di Sonia Tarantola
Tratto dal libro: “Manuale di Fiori e Erbe“, Lucilla Satanassi e Hubert Bosch, Humus Edizioni

Articoli correlati
Ciglia più forti e belle con metodi naturali

Le vogliamo folte, lunghe e ben incurvate. Tant’è che spesso anche i mascara più tecnologici non riescono a soddisfarci totalmente. Possiamo però rinforzare le nostre ciglia e aiutarle a crescere meglio: vediamo insieme come

Depilazione: metodi naturali ed efficaci

I peli superflui, per le donne, sono un problema più grande rispetto alla cellulite. Eppure i modi per liberarsene sono molti. Pochi però sanno che ci sono anche metodi naturali, che in più funzionano molto bene: ecco i più efficaci