Addio Eden

Ambrogio Borsani Neri Pozza, Vicenza pp. 166, euro 14,50

Il lontano e incontaminato arcipelago delle isole Marchesi, nel Sud
Pacifico, è il luogo dove s’incontrano i destini e i sogni
di personaggi come Melville, Stevenson, Gauguin, Loti, Segalen,
London, Brel, Heyerdhal, dove si rifugiano anime inquiete o in
cerca di avventura, o soltanto in fuga dalla civiltà, ma
tutte inequivocabilmente alla ricerca spasmodica del mitico
paradiso perduto. L’autore è andato alle Marchesi per
ricostruire i percorsi dei grandi personaggi approdati su queste
terre, ne ha seguito le tracce e ha raccolto storie passate cadute
nell’oblìo e vicende contemporanee. Molti i personaggi e i
luoghi che si intrecciano l’uno all’altro in questo avvincente
racconto di viaggio che è anche un affresco meraviglioso
della cultura polinesiana prima del fatale impatto con la
civiltà occidentale. Un libro dove la natura dei mari del
sud risplende di tutta l’antica poesia che gli uomini hanno
dimenticato.

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Articoli correlati
Conto termico: stanziati gli incentivi

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto che stanzia i circa 900 milioni di euro l’anno per migliorare le prestazioni energetiche degli edifici esistenti, attraverso un sistema di incentivi…