Adesso il solare

A conferma della necessità di continuare sulla strada degli incentivi in vista del Quarto conto energia che verrà reso pubblico nei prossimi giorni, emergono dati esaltanti sulla situazione delle rinnovabili…

A conferma della necessità di continuare sulla strada
degli incentivi in vista del Quarto conto energia
che verrà reso pubblico nei prossimi giorni, emergono dati
esaltanti sulla situazione delle rinnovabili in Italia.

In particolare, il rapporto
Who’s winning the clean energy race?
del
Pew Charitable
Trust
rivela che l’Italia è passata in un anno
dall’ottavo al quarto posto nella top ten dei paesi che hanno
investito di più in energie pulite nel 2010 con 13,9
miliardi di dollari. Dietro rispettivamente a Cina, Germania e
Stati Uniti.

Ma il dato più importante è che l’Italia
è l’unico paese ad aver raggiunto la
grid parity
, ovvero il momento in cui il costo
dell’energia fotovoltaica è minore o uguale a quella
prodotta da fonti tradizionali. In particolare questa è
stata raggiunta nelle regioni meridionali del Paese. L’espansione
maggiore del fotovoltaico si è registrata grazie a un
consistente numero di impianti solari di piccole dimensioni che si
sono moltiplicati del 100 per cento nell’ultimo anno facendo
registrare 17 GW di potenza in più.

Articoli correlati
L’Emilia da un milione di kW fotovoltaici

L’Emilia Romagna supera lo storico traguardo di un GW di fotovoltaico. È quanto emerge dai dati elaborati dal Gruppo Ubisol, azienda del riminese specializzata nel settore delle rinnovabili. L’8 settembre…