Ambiente e giustizia sociale

Wolfang Sachs, Editori Riuniti 2002 , pp. 247, euro 13,00

L’illimitata crescita economica, la limitatezza e lo sfruttamento
indiscriminato delle risorse naturali e l’andamento esponenziale
dell’espansione demografica stanno conducendo il nostro pianeta
verso la distruzione della biosfera. Occorre fermarsi per tempo e
riflettere responsabilmente su una nuova riforma ecologica dei
modelli di produzione e consumo.

Wolfgang Sachs, studioso dei temi legati alle politiche ambientali
e dello sviluppo, presidente di Greenpeace Germania dal 1993 al
2001, offre nuovi percorsi di lettura e interessanti strumenti
interpretativi su quella che chiama colonizzazione della natura
filtrata attraverso un’analisi dei temi legati allo sviluppo rapido
della nostra società, proponendo percorsi di riflessione e
rilanciando il dibattito sui moderni sistemi di produzione
imprescindibilmente legati alla vulnerabilità e alla
fragilità della natura.

Maurizio Torretti

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Articoli correlati
Conto termico: stanziati gli incentivi

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto che stanzia i circa 900 milioni di euro l’anno per migliorare le prestazioni energetiche degli edifici esistenti, attraverso un sistema di incentivi…