Andiamo ad abitare nel futuro eco

Domotica, comfort, efficienza energetica. La casa del futuro esiste già, si chiama Leaf House, si trova ad Angeli di Rosora, vicino ad Ancona, nelle Marche.

Dentro ogni appartamento c’è un laboratorio, un luogo con
tecnologie avanzatissime. È già stata costruita,
esiste, si inaugura il 25 giugno 2008 queso progetto ecosostenibile
tramutatosi in solida realtà grazie a Whirlpool e Enel da
Loccioni, una grande azienda italiana dedicata all’innovazione
(leader nei sistemi avanzati di automazione, misure e controllo;
loro si definiscono “sartoria tecnologica”).

Il paese dove sorge questa palazzina intelligente, chiamata Leaf
House, è Angeli di Rosora, vicino ad Ancona, nelle
Marche.

La casa ha un cervello elettronico: ogni appartamento ha un
touch screen con cui si può gestire la domotica, la
sicurezza, per vivere nel comfort e risparmiare energia.

Per esempio, il trattamento di aria e acqua sono gestiti
razionalmente, c’è un sistema di riscaldamento e
raffreddamento a pompa geotermica, pannelli solari sia termici che
fotovoltaici per acqua ed energia elettrica, serbatoio acque per il
loro riciclo e trattamento, due rubinetti distinti tra acqua
purificata minerale, da bere, e l’altro con l’acqua di acquedotto,
canali di scolo su cui è stata installata una mini-centrale
idroelettrica…

Altro esempio, in tutti e 6 gli appartamenti sono installate le
ultime novità Whirlpool, dalla macchina del caffè al
frigorifero al forno, tutti in classe A, ma in
particolare in uno di questi la Whirlpool sta sperimentando ZEOS,
Zero Emission Open Space, un primo banco di prova per il “progetto
green kitchen”, una cucina che riduce del 70% i consumi degli
elettrodomestici.

Ci sono poi diversi partner tecnologici, come Siemens che ha
collaborato per la mini centrale idroelettrica, i mobili Ikea con
uso controllato del legno, e la FAAM per la mobilità, che
produce veicoli elettrici. Cisco ha garantito le connessioni
indispensabili in una casa del futuro. I partner tecnologici non
possiamo citarli tutti, per scoprirli e vedere le immagini
dell’inaugurazione si vada su Loccioni.com,
cliccando sulla foglia verde LEAF.

Articoli correlati