Aromi, cura dolce e profumata

L’aromaterapia

Gli oli essenziali sono sostanze dalla composizione molto
complessa. In realtà sono più simili all’alcol, che
ai lipidi: infatti sono molto volatili e si disperdono nell’aria in
poco tempo, se non si chiude con cura il contenitore. Alcuni
hanno anche componenti resinose, che residuano dopo che il resto
è evaporato.Le piante li producono per attirare con il loro
profumo gli insetti e favorire l’impollinazione, ma anche per
difendersi dai parassiti oppure dal sole intenso (spesso infatti
agiscono come antiossidanti).

Gli oli essenziali possono essere ottenuti da varie parti della
pianta:

  • fiore (per esempio rosa o lavanda,
  • foglia (per esempio geranio o eucalipto),
  • frutto (per esempio noce moscata),
  • seme (per esempio anice o finocchio),
  • buccia (per esempio arancio o limone),
  • corteccia, fusto o radice (per esempio legno di rosa o
    cedro),
  • aghi, rametti (per esempio cipresso o pino mugo).

Gli oli essenziali possono essere estratti con vari metodi:

  • spremitura meccanica (per esempio le bucce di agrumi),
  • distillazione in corrente di vapore (la pratica più
    diffusa),
  • con solvente, direttamente, oppure da un lipide nel quale le
    parti della pianta siano state messe a macerare (per esempio i
    fiori di gelsomino, il cui delicato profumo si disperderebbe con il
    calore della distillazione). Per l’uso orale dell’aromaterapia non
    vengono impiegati oli ottenuti con solventi perché, tracce
    residue potrebbero raggiungere il nostro organismo.Esistono circa seicento oli essenziali. La maggior parte viene
    utilizzata dall’industria cosmetica e solo una cinquantina circa
    viene impiegata in aromaterapia, che ricorre esclusivamente a oli
    essenziali di origine vegetale, escludendo quindi sia quelli di
    origine animale, sia quelli ottenuti per sintesi industriale.

    Alcuni oli essenziali vanno ingeriti solo dietro prescrizione di un
    aromaterapeuta esperto, ma molti altri possono essere usati nella
    vita di tutti i giorni, seguendo alcune norme di base.

    Gudrun Dalla Via

Articoli correlati