Happenstance – Rachael Yamagata

Happenstance – Rachael Yamagata

L’arrangiamento abbraccia un caldo suono di pianoforte nei pezzi piu’ sofferti e lenti, lo stimola nei brani piu’ ritmici e lascia uscire questa splendida voce carica di passione in ogni secondo di Happenstance.

Daily bread – Corey Harris

Daily bread – Corey Harris

Inevitabile l’accostamento con Ben Harper ma non per forza un plagio, questo Daily Bread vuole rimanere a lungo sopra la pila dei cd in macchina o in casa la domenica mattina per trasportarci nel mood dei colori chiari e dei rastoni di spiaggia.

Pocket Revolution – Deus

Pocket Revolution – Deus

Pocket Revolution: un disco rock così lo aspettavamo da un pò, sembra di ascoltare i primi R.E.M in “Include me out” e sapore di Pink Floyd e folk Rock anni 60 “What we talk about (when we talk about love).

Howl –  Black Rebel Motorcycle Club

Howl – Black Rebel Motorcycle Club

In Howl i BRMC superano loro stessi cambiando leggermente genere, avvicinandosi a quel blues che li rende più maturi nel suono, stessa rabbia espressa in un modo diverso.

Dust My Broom –  Boozoo Bajou

Dust My Broom – Boozoo Bajou

Dust My Broom: primo lavoro su etichetta K7 per i Boozoo Bajou che dopo quattro anni di distanza dal primo lavoro si procurano già un certificato di garanzia ancora prima di scartare il cd.

Vic Chesnutt – Ghetto Bells

Vic Chesnutt – Ghetto Bells

Ghetto Bells: poesia che si rinnova nell’ormai inflazionato immaginario americano, un album blues che richiama le atmosfere di uno stato, la Virginia, che rimane al centro dell’ispirazione del uomo.

Musik

Musik

Ascoltando Musik verrete coinvolti vorticosamente da una serie di emozioni prodotte dal grande compositore polistrumentista israeliano Gilad Atzmon e della sua orchestra Orient House Ensemble.

J.A.C. – Tosca

J.A.C. – Tosca

In J.A.C. in primo piano le nuove tecniche di registrazione su hard disk e poi lavorarci sopra, il suono che ne emerge vibra di vitalità.