Assenteismo e cattiva salute

Recenti studi scientifici hanno evidenziato che l’assiduo assenteismo sul lavoro non aiuta il lavoratore a star bene ma, al contrario

Recenti studi scientifici hanno evidenziato che l’assiduo
assenteismo sul lavoro non aiuta il lavoratore a star bene ma, al
contrario, sortisce effetti dannosi sulla salute generale: “la
certificazione di malattia è un incoraggiamento della
malattia stessa”, afferma il ricercatore
svedese Alf Nachemson, alla recente conferenza su “Mal di schiena
e
disabilità” a New York City.

Nachemson osserva che gli studi scientifici rivelano come
un’ampia
disabilità lavorativa porti ad una diminuita aspettativa di
vita. I medici
dovrebbero pertanto aiutare i pazienti a rimanere remunerativamente
impiegati.

Articoli correlati