Assumere i Rimedi Floreali Italiani

I rimedi floreali sono estremamente diluiti tanto che la loro efficacia non dipende dalle componenti chimiche, ma dall’energia del fiore

Assumere i rimedi floreali. Si diluiscono due gocce del rimedio scelto in una bottiglietta da
30 ml di acqua minerale naturale (aggiungendo eventualmente un
cucchiaino di cognac come conservante) e si assumono quattro gocce,
quattro o più volte al giorno. Oppure si diluiscono due
gocce in mezzo bicchiere di acqua e si sorseggia lentamente.

Non avendo a disposizione dell’acqua, possono anche essere poste
direttamente sulla lingua, avendo cura di trattenerle in bocca per
alcuni secondi. C’è una forza vitale che fluisce nella
natura e che anima tutti gli esseri viventi, è quell’innata
energia risanatrice che possiamo osservare nelle straordinarie
imprese del corpo: la tosse per liberare le vie respiratorie dal
catarro, lo starnuto per espellere dal naso le sostanze irritanti,
vomito e diarrea per liberare stomaco e intestino dai veleni e
dalle tossine emotive e mentali. Allo stesso modo le sottili
energie dei fiori agiscono in modo naturale con tutto il loro
potere sono in grado di guidarci nel movimento spontaneo della
trasformazione, verso la vera espressione di noi stessi.

Tutti i fiori della serie “Flos Animi” sono stati colti con amore,
in quantità minime, nel pieno rispetto della salvaguardia
delle varie specie e della bio-diversità.

È possibile curarsi da sè, scegliendo i rimedi in
base all’osservazione dei propri bisogni, delle proprie
difficoltà e dei propri aspetti, oppure è possibile
rivolgersi a chi per esperienza e competenza può comprendere
meglio le problematiche emergenti e le relative reazioni che si
possono verificare con l’assunzione.

Tutti gli esseri della Terra, che siano uomini o donne, bambini,
animali o piante, tutti possono ricevere aiuto e ottenere benefici
dall’utilizzo di questi rimedi.

Giovanna Tolio

Articoli correlati