Aurore integrali

Come si fa una buona prima colazione? Scegliendo pane e cereali integrali, che cedono lentamente gli zuccheri all’organismo,

Frutta fresca, muesliyogurtmiele, infusi d’erbe, latte, caffè, pane integrale? la colazione, per essere sana, deve apportare il 15-20% delle calorie giornaliere, essere composta da alimenti di qualità, ovvero integrali, biologici, freschi. E deve diventare un’abitudine: studi scientifici hanno dimostrato che chi salta la colazione ha maggiori
difficoltà di concentrazione e attenzione durante le ore del mattino, quelle che il nostro orologio biologico ha deputato all’apprendimento.

Come si fa una buona prima colazione? Scegliendo pane e cereali
integrali, che cedono lentamente gli zuccheri all’organismo, miele,
yogurt, torte fatte in casa dolcificate con zucchero di canna,
frutta fresca o secca, oppure focacce salate alle erbe aromatiche,
uova, formaggi freschi. Per riattivare il metabolismo, niente di
meglio che bere, appena alzati, un bicchiere d’acqua o un infuso
d’erbe. Sfiziose spremute di frutta e centrifughe di frutta o
verdura, latte vaccino o di riso, d’avena, di
mandorle
, idrateranno apportando nutrienti e
mineralizzando l’organismo. E’ importante che tutti gli alimenti
provengano dall’agricoltura biologica.

5 esempi di “buona colazione”
* Latte o yogurt con muesli di cereali e miele vergine integrale.
Frutta fresca.
* Spremuta o yogurt. Pane integrale con miele vergine integrale o
con marmellata. Frutta fresca o secca.
* Spremuta o centrifuga. Focaccia integrale al rosmarino. Cagliata
o formaggio fresco.
* Caffelatte con pane integrale e composta di frutta. Un pugno di
mandorle.
* Plum-cake integrale con uvetta, centrifuga di frutta, uovo alla
coque

 

Paola
Magni

Articoli correlati