Bambini a rischio di obesità

A puntare il dito contro i cattivi esempi delle madri è l’endocrinologo Alessandro Sartorio, esperto nei problemi dell’obesità

A puntare il dito contro i cattivi esempi delle madri è l’endocrinologo Alessandro Sartorio, esperto nei problemi dell’obesità dell’Istituto auxologico italiano di Milano. Durante la decima edizione dell’International Wellness Convention in corso a Bologna, Alessandro Sartorio ha ricordato che in Italia un bambino su quattro è in soprappeso e uno su dieci è obeso.

Sedentarietà, troppa televisione e computer, cibo spazzatura e mancanza di regole alimentari sono le cause ormai note di dell’aumento del fenomeno. “Se a questo si aggiungono anche i cattivi esempi da parte dei genitori – conclude Sartorio – i risultati sui nostri ragazzi sono drammatici. E noi esperti li constatiamo ogni giorno.”

Articoli correlati
Obesità oggi e domani?

I risultati evidenziano che l’obesità durante l’infanzia è associato ad alterazioni vascolari origine di molti problemi cardiaci una volta adulti.