Barack Obama firma per auto più efficienti

Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha firmato il testo definitivo della legge che obbliga i costruttori di automobili a dimezzare i consumi di carburante entro il 2025. L’obiettivo è raggiungere le 54,5 miglia per gallone, pari a 23,17 chilometri al litro, portando la media a un livello, per così dire, europeo. “A metà

Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha firmato il testo
definitivo della legge che obbliga i costruttori di automobili a
dimezzare i consumi di carburante entro il 2025. L’obiettivo
è raggiungere le 54,5 miglia per gallone, pari a 23,17
chilometri al litro, portando la media a un livello, per
così dire, europeo.

“A metà del prossimo decennio – ha dichiarato il presidente
americano – le nostre automobili percorreranno quasi 55 miglia per
gallone, il doppio di oggi. Questo rafforzerà la
stabilità energetica del paese e aiuterà le famiglie
della classe media”.

Una promessa quantificata dal ministro dei Trasporti del governo
statunitense, Ray LaHood, secondo cui questa innovazione
farà risparmiare 1.700 miliardi di dollari in costi per la
benzina ai consumatori. Un risultato che, se promosso a dovere,
potrebbe aiutare Obama a convincere gli indecisi nel rush finale
verso la rielezione alla Casa Bianca.

Siamo anche su WhatsApp. Segui il canale ufficiale LifeGate per restare aggiornata, aggiornato sulle ultime notizie e sulle nostre attività.

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Articoli correlati