Barzago (Lc), Comune verde

LifeGate ha incontrato il sindaco Mario Tentori. Di Barzago in provincia di Lecco. L’hanno definito un Comune verde. Perché?

Il sindaco, al suo secondo mandato, sottolinea l’importanza di
ragionare e progettare pensando al futuro e di costituire, come
ente pubblico, un buon esempio. Il suo comune con appena 2500
abitanti si trova nel lecchese. In primavera scorsa la giunta
è venuta a conoscenza di fondi europei destinati a
co-finanziare impianti fotovoltaici. Ha preso l’occasione al volo e
nel giro di un mese l’edificio contenente la sala
consiliare era provvista di un impianto fotovoltaico
.
Adesso stanno aspettando la risposta per i finanziamenti richiesti
per il secondo intervento, nella scuola elementare. Seguiranno
altri ed è già stato fatto il progetto di massima per
rendere autosufficienti tutti gli edifici pubblici all’interno del
Comune.

Non c’era nessuna voce contraria a quest’iniziativa?
Mario Tentori: No, tutta l’amministrazione è
sensibile a tematiche ambientali. Credo comunque che sia difficile
contestare un investimento che si ammortizzerà, che fa bene
all’ambiente e che in futuro, quando si potrà vendere
l’energia prodotta in più, ci farà pure
guadagnare.

Adesso state lavorando per il secondo impianto
fotovoltaico?

Sì, e ci aspettiamo un riscontro ancora più
favorevole. Innanzitutto perché l’intervento è
più consistente e il rimborso previsto da parte della
Provincia sarà più alto del primo. Inoltre riguarda
la scuola e coinvolge una platea di persone che aiuta a diffondere
la cultura ambientalista.

Altri impegni?
Siamo molto attivi nella difesa del territorio e insieme a quattro
comuni della zona abbiamo firmato un protocollo di intesa per lo
sviluppo sostenibile. Tra i punti di questo protocollo che noi
abbiamo già realizzato vi sono: recuperare il centro storico
anziché espandersi con nuove aree fabbricabili; per
l’illuminazione pubblica abbiamo scelto un impianto antinquinamento
luminoso, stiamo promuovendo il trasporto pubblico locale.

Rita
Imwinkelried

Articoli correlati