Enoteca: carissimo vino

Lamentele da parte degli intenditori per il prezzo del vino nel ristorante e enoteca.

Per gli enologi reduci da una sessione di tre giorni di lavoro che
si sono riuniti a Montesilvano il vino spesso costa troppo
caro.

Nel complesso, il costo della bottiglia è aumentato del +4%
rispetto allo scorso anno.

In alcuni ristoranti i vini costano 3 volte il prezzo di partenza –
e il ricarico in enoteca è sul 40%. Certe volte il prezzo
del vino non è giustificato.

Ciò che lamentano gli intenditori è che se il
ricarico si applica indistintamente a tutti i vini, quelli di
più basso lignaggio potrebbero entrare nella fascia di
prezzo di quelli di alta qualità, e ingenerare una
confusione che può nuocere alle produzioni
d’élite.

Per gli enologi reduci da una sessione di tre giorni di lavoro che
si sono riuniti a Montesilvano il vino spesso costa troppo
caro.

Nel complesso, il costo della bottiglia è aumentato del +4%
rispetto allo scorso anno.

In alcuni ristoranti i vini costano 3 volte il prezzo di partenza –
e il ricarico in enoteca è sul 40%. Certe volte il prezzo
del vino non è giustificato.

Ciò che lamentano gli intenditori è che se il
ricarico si applica indistintamente a tutti i vini, quelli di
più basso lignaggio potrebbero entrare nella fascia di
prezzo di quelli di alta qualità, e ingenerare una
confusione che può nuocere alle produzioni
d’élite.

Articoli correlati