Cartone, pet, alluminio, ecco le bici ecofriendly

Materiali riciclati e riciclabili per costruire la bici ecofriendly

La bici ecofriendly fa bene alla salute e all’ambiente. Lo sanno bene gli amanti delle due ruote grazie anche a diversi progetti di biciclette realizzate con materiali riciclabili e riciclati.

Source: Uploaded by user
via Rudi on Pinterest

La prima “ricicletta” è tutta italiana ed è stata
realizzata utilizzando l’alluminio recuperato dal riciclo di 800
lattine. A progettarla e costruirla è stato lo stesso
Consorzio italiano per il recupero dell’alluminio (Cial).
Bicicletta che è stata premiata durante la Settimana europea
per la riduzione del rifiuti, lo scorso novembre.

Source: Uploaded by user
via Rudi on Pinterest

Cambiando emisfero e continente, dal Brasile arriva la “ricicletta”
realizzata per la maggior parte in pet. Juan Muzzi, inventore
uruguaiano, ha ideato questa due ruote da strada (Muzzi Cycle),
senza saldature e senza vernici. In un anno è stato in grado
di riciclare 15.840.600 bottiglie in pet, 132mila telai di
bicicletta, e di risparmiare 980.732 chilogrammi di petrolio e
2.738.227 chilogrammi di CO2. In vendita
online
, costa solo 140 dollari. Nella struttura
ricordano un po’ la struttura ossea del corpo umano: agili, leggere
e realizzate seguendo l’idea della cavità. Ma a differenza
nostra non subiscono l’usura del tempo poiché non
arrugginiscono e restano integre a lungo.

Source:
inhabitat.com
via Rudi on
Pinterest

Tornando nel bacino del Mediterraneo, l’idea di una bici
ecofriendly è venuta ad un israeliano appassionato di due
ruote. Si tratta di una bici realizzata interamente in cartone.
“L’idea di base è simile ad un origami giapponese”, ha
spiegato Izhar Gafni, l’ideatore del progetto. Piegando e
ripiegando il cartoncino è riuscito a realizzare la
struttura (come mostrato nel video), capace di
sostenere un uomo adulto. Di sostenibile poi c’è il prezzo:
per realizzarla bastano infatti 10 dollari.

Articoli correlati