Chi Lel, terapia del Qi

Il Chi o Energia vitale viene indotto da una serie di esercizi che formano le sequenze di questa moderna pratica corporea cinese che aiuta a riequilibrare i meridiani creando armonia e tranquillità.

Chi Lel è la rielaborazione e dalla semplificazione
dell’antichissimo Qi Gong.

I cinesi, che hanno studiato la natura per migliaia di anni,
sostengono, attraverso il taoismo (Tao vuol dire natura) e la
stessa Medicina Tradizionale Cinese, che per vivere a lungo e in
buona salute è fondamentale vivere in armonia con i cicli
della natura cercando anche di evitare le sue influenze
negative.

Il Libro dei Mutamenti, forse il testo più famoso e completo
sui cicli e i modelli della Natura, è fondamentale per
comprendere lo stile di vita da seguire per ogni cambiamento di
stagione.
La Forza Naturale o Energia che riempie l’Universo è
chiamato Qi.
Vi sono tre tipi di Qi: quello del Cielo, costituito dalle forze
emanate dai corpi celesti, come il sole e la luna, la cui potenza
si può ammirare con le maree; quella della Terra, che
influenzata dal Qi del Cielo; quella degli uomini, che è
influenzata dagli altri due. Tutto cresce e si sviluppa attraverso
il Qi del Cielo e della Terra. Tali influenze sono interpretate
anche dall’antichissima arte divinatoria e astrologica cinese.

Tra le tecniche per proteggersi dalle influenze negative
dell’ambiente circostante esiste la “ginnastica medica”,
comunemente chiamata Qi Gong, la cui pratica negli ospedali in Cina
ha prodotto importanti successi nei confronti di patologie anche
gravi. Attualmente viene praticata da milioni di cinesi
quotidianamente. Da diversi anni anche in numerosi Centri in Italia
è utilizzata come tecnica di rilassamento per migliorare le
proprie capacità di prevenzione e autoguarigione.

Il Chi Lel nasce dalla semplificazione pratica dei principi “sacri”
del Qi Gong, che il Granmaster di tale disciplina, il dottor Pang
Ming, ha messo a punto, durante numerosi anni di osservazione e
studio, nell’ospedale dove lavorava: il Huaxia Zhineng Qigong
Center, il più grande ospedale al mondo, che non fa uso
di…medicine, con oltre quattromila residente, tra medici,
pazienti e insegnati di Chi Lel.

Gabriele Bettoschi

Chi Lel Qigong
“ginnastica” energetica

Ogni giorno dieci milioni di persone nel mondo la utilizzano per
aiutare a riequilibrare i meridiani.

  • Metodologia del
    Chi Lel

    Nasce con l’intento di lavorare sui meridiani attraverso semplici
    esercizi che permettono all’energia vitale di fluire in modo
    armonioso in tutto il corpo.
  • Praticare il Chi
    Lel Qi Gong

    In Italia sono sempre più numerose le persone che si
    avvicinano a questo esercizio. Intervista a Laura Bernini
    istruttrice italiana senior.
Articoli correlati