Come aderire al censimento globale della consapevolezza

Se desideri aderire al primo censimento globale dei creativi culturali, basta un click sul blog del Club di Budapest. E’ possibile iscriversi sia come privati cittadini, che come associazioni o organizzazioni.

Un momento storico per la nuova cultura etica che si sta
sviluppando in Italia e in ogni parte del pianeta: lo stiamo
vivendo, secondo il Club di Budapest, ora.

L’invito ad aderire al primo censimento globale dei creativi
culturali
arriva a ridosso della data in cui viene
organizzato a Bologna anche il primo meeting. “Siamo la prima
nazione al mondo ad aver creato una rete di associazioni e di
persone che, nella loro diversità, sentono di essere parte
di una grande forza che opera in modo pacifico per un nuovo pianeta
e una nuova consapevolezza umana – scrive il Club di Budapest –
sentiamoci onorati di essere tra le prime persone e associazioni
che hanno contribuito a creare questa massa critica consapevole”.
E’ possibile aderire sia come privati cittadini, che come
associazioni o organizzazioni complesse: LifeGate ha aderito.

La “Giornata della consapevolezza globale” si svolge sabato 15
dicembre 2012 al PalaDozza di Bologna. Sono attese 5.000 persone.
L’Italia può diventare così, secondo gli
organizzatori, la prima nazione al mondo a realizzare un nucleo, un
cuore tra persone e associazioni di differenti concezioni e
orientamenti, unite dal comune intento di operare per il benessere
dell’essere umano e della Terra.

Per partecipare occorre iscriversi direttamente cliccando
“Iscriviti all’Evento della Consapevolezza Globale” o dal sito del
censimento globale cliccando l’icona in alto a destra. Il
contributo è di 20 euro per sostenere le spese di
organizzazione.

Articoli correlati

Come aderire al censimento globale della consapevolezza

Se desideri aderire al primo censimento globale dei creativi culturali, basta un click sul blog del Club di Budapest.

Un momento storico per la nuova cultura etica che si sta
sviluppando in Italia e in ogni parte del pianeta: lo stiamo
vivendo, secondo il Club di Budapest, ora.

L’invito ad aderire al primo censimento globale dei creativi
culturali
arriva a ridosso della data in cui viene
organizzato a Bologna anche il primo meeting. “Siamo la prima
nazione al mondo ad aver creato una rete di associazioni e di
persone che, nella loro diversità, sentono di essere parte
di una grande forza che opera in modo pacifico per un nuovo pianeta
e una nuova consapevolezza umana – scrive il Club di Budapest –
sentiamoci onorati di essere tra le prime persone e associazioni
che hanno contribuito a creare questa massa critica consapevole”.
E’ possibile aderire sia come privati cittadini, che come
associazioni o organizzazioni complesse: LifeGate ha aderito.

La “Giornata della consapevolezza globale” si svolge sabato 15
dicembre 2012 al PalaDozza di Bologna. Sono attese 5.000 persone.
L’Italia può diventare così, secondo gli
organizzatori, la prima nazione al mondo a realizzare un nucleo, un
cuore tra persone e associazioni di differenti concezioni e
orientamenti, unite dal comune intento di operare per il benessere
dell’essere umano e della Terra.

Per partecipare occorre iscriversi direttamente cliccando
“Iscriviti all’Evento della Consapevolezza Globale” o dal sito del
censimento globale cliccando l’icona in alto a destra. Il
contributo è di 20 euro per sostenere le spese di
organizzazione.

Articoli correlati