Come in un piccolo giardino

In alcuni momenti di fragilità capita di sentire confusione di emozioni e di pensieri, nulla accade come ci aspettiamo.

In alcuni momenti di fragilità capita di sentire
confusione di emozioni e di pensieri, nulla accade come ci
aspettiamo. Si può perdere la ragione e creare sentimenti
negativi. E’ il momento di fermarsi, smettere di sprecare energie e
riequilibrare il disordine della mente. Osservare le situazioni con
pazienza e chiarezza rende ogni circostanza migliore. Come in un
piccolo giardino seminiamo i fiori, lo curiamo con amore, ma non ci
aspettiamo di vederlo subito nella sua bellezza, così ogni
cosa che facciamo non dà immediatamente risultati, ma questo
non significa che nulla avverrà. Un atteggiamento positivo,
una giusta comprensione della realtà delle cose danno
fiducia e benessere ai nostri pensieri. E tutto è possibile
come noi desideriamo.

 

“Nell’intima profondità di ciascuno di noi vi è un giardino. Un luogo intensamente personale. Durante la maggior parte della vita, questo giardino rimane nascosto alla vista, eccetto brevi apparizioni nei momenti dei sogni a occhi aperti o di quieta contemplazione… ma molti di noi desiderano ardentemente che questo giardino immaginario diventi realtà”

Julie Moir Messervy

Articoli correlati