Come prepararsi alla primavera

In primavera sono nostri alleati gli oli essenziali. useremo 2 Artemisie per la loro azione antiallergica: Artemisia Arborescente e Dracunculus

In primavera sono nostri alleati gli oli essenziali.
Al primo grado, useremo 2 Artemisie per la loro azione
antiallergica: Artemisia Arborescente e Artemisia Dracunculus,
Tanacetum Annuum (camomilla blu). Per via orale, in preparazione in
un po’ di miele o direttamente sulla lingua in caso di crisi; da 2
a 10 gocce al giorno; riservare l’estragone per i bambini e le
donne incinte (l’artemisia Arborescente in questo caso è
controindicata).
La Melaleuca Quinquenervia (Niaouli) in aerosol, da sconsigliare in
caso di asma grave (rischio di riacutizzazione brutale). Come
antinfiammatorio olio essenziale di Copaiba per via orale ed in
caso di allergie cutanee.

Al secondo grado, per la loro azione cortico-surrenale: Picea
mariana e Pino silvestre, in unzione sui reni.

Al terzo grado, per la sua azione di stimolatore delle funzioni
epato-biliari il Rosmarino al verbenone; il Timo volgare al
tuyanolo 4 come epatopancreatico ed immunostimolante, è da
riservare a bambini e donne incinte, mentre il rosmarino al
verbenone, in questo caso, è controindicato.

Avvertenza: una persona allergica è sempre
suscettibile di avere una crisi grave, che necessita di un
intervento rapido e che non è l’obiettivo da noi proposto. I
casi estremi possono essere mortali, non bisogna esitare a
contattare urgentemente un medico. In attesa del medico, se si
tratta di una crisi d’asma con asfissia (in fase di “affogamento”,
per riempimento degli alveoli polmonari), bisogna mettere la
persona a testa in basso senza esitare.
In caso di una reazione cutanea, con edema, far prendere un bagno,
o una doccia, per eliminare dalla pelle le tossine portate dal
sudore.

Articoli correlati
Voglia di lavorare saltami addosso!

Soffriamo dei tipici malesseri di stagione primaverili? Mal di testa, stanchezza… ma anche poca voglia di impegnare la mente, di studiare e lavorare?

Armonia di fragranze

Le fragranze floreali danno origine per lo più a miscele di grande armonia , e in modo analogo si comportano le essenze legnose, i balsami, gli oli agrumari

Note profumate all’Aromaterapia

Gli oli essenziali sono miscele di sostanze presenti sotto forma di minuscole goccioline nelle foglie, nei fiori, nella buccia dei frutti, nella resina e nel legno di molte piante.

Disintossicare le emozioni

L’Aerosol con gli aromi ha un effetto purificante e rilassante sull’organismo. Ecco alcuni metodi per utilizzare a pieno queste caratteristiche

La sicurezza al primo posto

Usiamo in totale sicurezza gli oli essenziali, tanti tipo e profumazioni, sapere come sceglierli e quando usarli. Un valido alleato di benessere e bellezza