Consapevolezza Attraverso il Movimento: esercizio 1

Fate questo esercizio in qualsiasi momento per sentire il sostegno del bacino e per togliere tensione alle spalle.

esercizio 1

Sedetevi sul bordo anteriore della vostra sedia con i piedi
separati e posti diritti sotto le ginocchia e spostate lo sguardo
verso il soffitto per vedere fino a dove arrivate con
facilià:

– cominciate a inclinare il vostro bacino indietro, contraendo un
po’ l’addome in modo che la bassa schiena vada verso lo schienale e
ritornate nella posizione neutra, qualche volta dolcemente;

– andate nell’altra direzione spingendo l’ombelico in avanti e
permettendo al bacino di inclinarsi, per qualche volta;

– unite le due direzioni, inclinando il bacino avanti e indietro e
notate quello che avviene alla testa. Rimane ferma al centro,
oppure segue l’indicazione del bacino?

– Continuate a inclinare il bacino indietro espirando, e in avanti
mentre inspirate, provate con gli occhi chiusi in modo che lo
sguardo fisso alla schermo non interferisca sul movimento,
limitandolo. Fatelo qualche volta rendendolo facile e leggero.

– Notate che quando portate il bacino indietro ed espirate, la
testa si piega in avanti e, quando il bacino ruota in avanti mentre
inspirate, si allunga verso l’alto. Continuate riducendo il
movimento, fermatevi e sollevate la testa per guardare verso il
soffitto: lo sguardo va più in là? Sentite una
piacevole estensione nella colonna?

Osservate come siete seduti ora, è più comodo?

Ricordate che le lezioni secondo il Metodo Feldenkrais non
sortiscono alcun effetto senza un’osservazione attenta del modo in
cui siamo organizzati e del movimento che stiamo prendendo in
considerazione. L’attenzione è posta su come tutto il corpo
è coinvolto quando ci muoviamo. Ignorare questo aspetto
limita le nostre potenzialità a pochi e faticosi gesti
ripetitivi.

Maria Luisa Tettamanzi

Articoli correlati