Consiglio di aprile: impacchi e maschere

Aprile mese di maschere, danno in breve tempo risultati benefici e si ottiene anche un visibile miglioramento dell’aspetto della pelle.

Iniziamo il mese di aprile con una buona maschera.

La maschera agisce sempre come energico stimolante, perché
favorisce un’intensa irrorazione dei pori e svolge un’azione
detergente profonda. Inoltre, rende la pelle liscia e soda,
restringe i pori, asporta le impurità. L’uso di impacchi e
maschere è il miglior complemento di un’alimentazione
consapevole, attenta alla salute e alla bellezza.

Maschera di girasole
1 manciata di semi di girasoli; 1 cucchiaino di miele; 1 cucchiaino
di puro olio vegetale.

Polverizzate i semi di girasole con un pestello o un
elettrodomestico adatto e passate poi al setaccio la polvere
ottenuta. In una scodella sciogliete il miele con un po’ di acqua
calda e amalgamatelo con l’olio e la polvere di girasole.
Aggiungete tanta acqua quanta ne sarà necessaria per
ottenere una poltiglia morbida facilmente spalmabile sulla
pelle.
Spalmate il vostro composto in modo uniforme sul viso e sul collo
perfettamente puliti prima di questa applicazione. Lasciate agire
per mezz’ora. Poi sciacquate con abbondante acqua tiepida.
Questa maschera favorisce l’irrorazione sanguigna, rende
l’epidermide liscia e fresca e accende il colorito.

Impacco di miele e latte cagliato
2 cucchiai di miele; 1 cucchiaio di latte cagliato fresco.

Scaldate il miele a bagnomaria fino a renderlo fluido. Toglietelo
dal fuoco e amalgamatelo al latte cagliato fino ad ottenere una
pasta facilmente applicabile.
Spalmate uno strato di pasta sul viso e sul collo. Lasciate agire
30 minuti e lavate con acqua calda.
Particolarmente adatto al trattamento di pelli secche: rinfresca,
stimola l’irrorazione sanguigna ed è anche un ottimo
idratante.

Impacco d’uovo
1 uovo; 1 cucchiaio di olio di sesamo; 1 cucchiaio di miele.

Dividete l’albume dal tuorlo. Mettete quest’ultimo nel frullatore
e, sempre agitando, versatevi goccia a goccia olio di sesamo.
Aggiungete il miele e l’albume e continuate a frullare
finchè otterrete un composto facilmente applicabile.
Stendete l’impasto con un largo pennello su viso e collo ben
puliti. Lasciate agire per 30 minuti e poi lavate con abbondante
acqua calda.
Rende l’epidermide morbida, liscia e delicata e aiuta a ritardare
la formazione di rughe. Usata regolarmente conserva alla pelle
elasticità e tono.


Sonia Tarantola

Articoli correlati