Consiglio di maggio: in punta di piedi

Ritagliatevi un’ora alla settimana per occuparvi dei vostri piedi. Concedersi un pediluvio rilassante quanto un bagno completo.

Ritagliatevi un’ora alla settimana per occuparvi dei vostri
piedi. Concedersi un pediluvio a volte può essere rilassante
e stimolante quanto un bagno completo.

Circondatevi di tutto il necessario in modo tale da non dovervi
alzare in continuazione, bagnando tutta la casa.
Siete pronti per seguire i seguenti passaggi?

Mettete nella vaschetta dove poi bagnerete i piedi acqua calda o
fredda oppure un tè di erbe a vostra scelta fino a coprire
le caviglie, per 5-10 minuti.
Dopo aver asciugato i piedi e le gambe dolcemente, applicate sui
piedi e sulla parte bassa delle gambe una miscela composta da un
cucchiaino di sale e da uno di olio extravergine di oliva,
più 5 gocce di olio essenziale di menta piperita.
Massaggiate con movimenti circolari concentrandovi sui talloni,
sulle caviglie e sulle zone particolarmente ruvide. Questo
massaggio asporterà ogni residuo di pelle ruvida e
regalerà un benessere e un profumo meravigliosi.

La cura delle unghie
Tagliate le unghie
diritte, piuttosto che arrotondate agli angoli, in modo tale che il
taglio superiore dell’unghia sia quasi pareggiato con la punta del
dito. Limate le unghie per lisciare ogni punto frastagliato.

Piedi più lisci e più belli
Applicare la sera, prima di andare a letto, olio di mandorle dolci
o il burro di karitè e massaggiate a fondo per 2 o 3 minuti
un piede per volta.

Esercizi per la distensione
Potete usare un
mattarello in legno o anche una palla da golf.
Fate rotolare sull’attrezzo prescelto l’intera lunghezza dei vostri
piedi, avanti e indietro dedicando a ogni piede dai 5 ai 10 minuti.
Questo esercizio allevia il senso di affaticamento e i crampi, ed
è indicato soprattutto alle persone che soffrono di dolori
al tallone.

Aromaterapia
Ecco gli oli essenziali
più indicati (si trovano in erboristeria).
Olio di salvia e di salvia scarea: contro la sudorazione
eccessiva.
Olio di rosmarino: contro i piedi freddi, stanchi e contro la
cattiva circolazione delle estremità.
Olio di cipresso: contro la sudorazione, i piedi pesanti e la
ritenzione dei liquidi.
Olio di timo: contro le micosi.
Olio di legno di sandalo: contro la ritenzione idrica e contro la
sudorazione eccessiva.
Olio di limone: contro i piedi stanchi e pesanti
Mettere in una bacinella piena d’acqua 6-10 gocce di oli essenziali
a vostra scelta.

Sonia
Tarantola

Articoli correlati
Abbiamo provato il trattamento detox e drenante Riducella

Abbiamo provato un trattamento detox per l’organismo, che ha, come effetto immediato, anche l’eliminazione dei liquidi in eccesso. Si chiama Riducella ed è l’unica versione del metodo Hanni Glatt, creato oltre cinquant’anni fa a Tuttlingen.