Consiglio di marzo: la bellezza del dopobagno

Bellezza a marzo: come vivere un momento “magico”, di relax del dopo bagno, da dedicare alla cura della propria persona utilizzando semplici ricette.

Bellezza nel dopobagnoo: come vivere un momento “magico”, di relax del dopo bagno, da
dedicare alla cura della propria persona utilizzando semplici
ricette.

Body Smooth
2 tazze di talco, 1/2 cucchiaino di lanolina, 1/2 cucchiaino di
germe di grano, 1 cucchiaino di alcool al 70%, 1/2 cucchiaino di
olio profumato.

Sciogliere a bagnomaria la lanolina, l’olio di germi di grano e
l’alcool fino ad otterrete una miscela chiara, mettete da parte e
lasciate raffreddare. Aggiungete ora l’olio profumato. Versate poi
le due tazze di talco in polvere nel frullatore elettrico, chiudete
e frullate brevemente, prima a velocità ridotta, poi a
velocità media. Mentre la polvere frulla, versate a gocce la
miscela oleosa ormai raffreddata.
Questa polvere cremosa e grassa, squisitamente profumata, è
l’ideale per la cura del corpo. Distribuita sulla pelle è un
ottimo coadiuvante del massaggio. Sprigiona un profumo stimolante e
assorbe il sudore. Un uso regolare assicura una pelle morbida e
setosa.

Cipria per il corpo ai fiori di pesco
30 g di talco, 10 g di Bolus Alba (polvere di argilla bianca
lievemente macinata), 5 g di ossido di zinco, 8 gocce di olio di
fiori di pesco.

Mischiate le tre polveri in un recipiente che si possa chiudere e
unitevi, a gocce, l’olio profumato. Agitate energicamente, poi
setacciate la polvere profumata con un setaccio da cucina e
riponete in una scatola da cipria. Al posto dei fiori di pesco
potrete usare altri aromi. La quantità necessaria dipende
dall’intensità desiderata, perciò aggiungete l’olio
profumato sempre a gocce. Dopo ogni aggiunta scuotete il recipiente
e controllate il profumo ottenuto.
Gli ingredienti di questa cipria formano una combinazione adatta
alla cura quotidiana del corpo. Riponetela in un vasetto a chiusura
ermetica e procuratevi un buon piumino con cui poter cospargere
facilmente la pelle di cipria, se non volete servirvi di un
batuffolo di ovatta.

Cipria deodorante
1/2 tazza di talco in polvere, 1/2 tazza di amido di grano, 1
cucchiaio di allume, 1/2 cucchiaio di olio di menta, 1 cucchiaio di
alcool al 70 per cento.

Versate i primi tre ingredienti in polvere nel frullatore e fateli
frullare a velocità minima. Poi sciogliete l’olio di menta
nell’alcool e unitelo al composto nel frullatore. Il vantaggio
dell’olio di menta sta nel fatto che è un eccellente
deodorante e disinfettante. Sarebbe consigliabile frizionarsi
regolarmente ogni mattina con questa polvere rinfrescante dopo
essersi lavate per evitare la formazione di sudore. Chi non ama
deodoranti spray accoglierà con piacere questa cipria che
può sostituirli perfettamente.

Sonia Tarantola

Articoli correlati