Costa Crociere spegne le navi per l’Ora della Terra

14 navi dalle acque dei tre grandi oceani del mondo spegneranno simbolicamente le luci per partecipare all’Ora dedicata alla Terra e all’ambiente.

Costa Crociere, una delle compagnie di crociere più grande
d’Europa, il 26 marzo parteciperà all’Ora della
Terra
spegnendo l’intera flotta. Le 14 navi che
saranno in viaggio in tutti i mari del globo staccheranno la luce
del “gran pavese”, del fumaiolo e dei ponti esterni, invitando
tutti i passeggeri ad una cena a lume di candela.

Non solo le navi, ma l’evento coinvolgerà anche Palazzo
Costa, la sede centrale della Compagnia a Genova inaugurata nel
giugno 2010, uno dei primi
palazzi italiani
a zero emissioni di anidride
carbonica. Una partecipazione che conferma l’impegno e la
partnership dell’azienda con il WWF, che dura sin dal 2005.

Tutta la flotta Costa è progettata per la tutela ambientale
e il risparmio energetico.
Le ultime navi varate
, Costa Luminosa e Costa
Deliziosa, sono ad esempio le prime in Italia a poter tenere spenti
i motori una volta ferme in banchina, perché acessoriate con
il sistema cold ironing, che permette di ricevere la corrente
necessaria ad alimentare i generatori a bordo da terra. Questo
comporta un notevole risparmio in fatto di carburante e certamente
in emissioni.

Inoltre a bordo di tutte le navi, viene effettuata la
raccolta differenziata
per il 100% dei rifiuti
solidi mentre nessun rifiuto speciale viene gettato in mare. Negli
ultimi anni sono stati avviati al riciclo 1.675 m³ di vetro e
451 m³ di alluminio., estendendo l’attività di riciclo
ai porti di Civitavecchia, Tianjin in Cina e St. Lucia nei
Caraibi.

Grazie alla collaborazione con il WWF dal 2009 la partnership
è dedicata ad un progetto di tutela del Mar Mediterraneo
attraverso la creazione di un sistema di
aree marine protette
: nel luglio 2010 Costa
Crociere ha aderito alla fase di sperimentazione del progetto
Repcet, un sistema informatico che grazie ad un network
computerizzato protegge e studia i cetacei.

Articoli correlati