Dieta Mayr

Scegliere i cibi giusti, mangiarli nella giusta quantità e al momento giusto. Questi i principi fondanti della dieta elaborata dal medico Franz Xaver Mayr.

Secondo il medico Franz Xaver Mayr lo stato di salute di una
persona è in stretta relazione con lo stato di salute del
suo intestino. La pigrizia intestinale è la prima situazione
“malata” dovuta ad alcuni errori: mangiamo troppo in ogni pasto,
facciamo troppi pasti in un giorno, ossia mangiamo di nuovo quando
il pasto precedente non è stato ancora completamente
digerito, facciamo bocconi troppo grossi senza salivarli a fondo,
mangiamo troppo nel pasto serale, mangiamo troppi cibi
difficilmente digeribili (frutta e verdure fibrose, carni dure,
cereali integrali).
Far ritrovare la giusta sensibilità al paziente, è
questo lo scopo principale di Mayr: “Se riusciamo a far ritrovare
al paziente la giusta sensibilità, egli imparerà
nuovamente a scegliere i cibi giusti, a mangiarli nella giusta
quantità e al momento giusto”. Questa è la risposta
definitiva al problema “dieta” nel caos attuale dei prodotti
dietetici, uno diverso dall’altro, ma tutti carenti di solide basi
sperimentali.

Articoli correlati