Città inquinate asma e allergie

Società Italiana di Medicina Respiratoria dopo aver svolto una serie di inchieste a Milano, una delle città più inquinate d’Italia.

Lo hanno rilevato gli esperti della Società Italiana di
Medicina Respiratoria dopo aver svolto una serie di inchieste a
Milano, una delle città più inquinate d’Italia.

Ad avere un ruolo importante è l’altezza: quella delle
abitazioni e quella dei bambini.

Sono più esposti al rischio d’asma ed allergia coloro che
abitano ai piani bassi ed i bimbi che sono maggiormente a livello
degli scarichi d’auto.

La conferma di quest’ultimo caso arriva da una recente inchiesta
condotta nelle scuole materne di 12 città italiane, che ha
coinvolto 2500 famiglie: ben il 42,5% dei piccoli sotto i cinque
anni manifesta i sintomi dell’asma, tosse cronica e notturna, e
raffreddori che durano più di dieci giorni.

Articoli correlati