Eco case galleggianti

Tra la zattera di Tom Sawyer e gli yacht super inquinanti esiste una virtuosa via di mezzo: le moderne case galleggianti scivolano via dalla frenesia urbana coniugando comfort abitativo e rispetto per l’ambiente.

FENNELL
RESIDENCE

[Portland, USA]
Specializzato in architettura organica, Robert Oshatz ha scelto
materiali naturali per progettare una struttura galleggiante
ispirata all’acqua anche nel design: l’uso fantasioso di travi
curve in legno lamellare evoca la poesia delle onde, mentre l’ampia
facciata in vetro si spalanca sul paesaggio per abbracciare il
fiume e incorniciare il tramonto. Le forme curvilinee regalano
movimento agli spazi e migliorano l’esperienza del tempo,
enfatizzando le variazioni della luce nel corso delle ore e delle
stagioni.

Fennell Residence

ECO FLOATING
HOMES

[Shepperton, Inghilterra]
Semplici e armoniche come la campagna inglese, le Floating Homes
uniscono design naturale, comfort e alta efficienza energetica. Le
ampie vetrate affacciate sull’acqua consentono di sfruttare al
massimo la luce naturale, mentre gli esterni in legno non trattato
si integrano facilmente nel paesaggio. Ogni abitazione è
energeticamente autonoma, incorporando solare termico, turbine
eoliche e trattamento delle acque reflue con l’isolamento passivo
offerto dai tetti verdi.

Eco Floating Homes

HAUSBOOT AUF DEM
EILBEKKANAL

[Amburgo, Germania]
Sognavano di vivere e lavorare lontano dalle strade trafficate di
Amburgo, scivolando lungo il canale che attraversa come un’arteria
verde il quartiere di Eilbek: lo studio Rost Niderehe li ha
accontentati con un progetto che combina lo spirito libero di una
barca con tutte le comodità di una tradizionale casa per
famiglia. Lo dimostra la scelta dei materiali costruttivi,
l’acciaio e il legno, ispirati rispettivamente all’architettura
navale e civile.

Hausboot auf dem Eilbekkanal

VILLA
NÄCKROS

[Kalmar, Svezia]
Progettata per un privato e in seguito sviluppata in due diversi
modelli su scala industriale, la struttura gode di una
straordinaria stabilità, in grado di resistere al vento, alle
onde e ai ghiacci invernali del Baltico. L’uso di tecniche
costruttive all’avanguardia permette di coniugare un comfort
abitativo invidiabile con un ampio utilizzo di materiali
riciclabili. Il modello base riceve l’elettricità e l’acqua
potabile dalla terraferma, ma può essere ridisegnato su
richiesta per una maggiore autosufficienza energetica.

Villa Näckros

Articoli correlati