Effetto Mauna Loa. Sempre pi

Aumentano sempre pi

I dati dell’osservatorio meteorologico nell’isola di Mauna Loa
nelle Hawaii, della US National Oceanic and Atmospheric
Administration (Noaa) stanno registrando un imprevisto aumento
nella concentrazione di anidride carbonica nell’atmosfera (CO2), il

principale gas serra
.

Aumenta l’effetto
serra
. I cambiamenti
climatici
potrebbero essere molto più vicini di quanto
finora ipotizzato
.

Gli scienziati sono divisi. Si tratta di un’accelerazione netta
da due anni a questa parte. Il più alto consulente
scientifico del governo inglese, Sir David King, afferma che
è solo un’aberrazione statistica, non l’inizio di un trend.
Forse – dicono altri – questo aumento è da imputare alla
torrida estate
2003
e ai conseguenti incendi che hanno mandato in
fumo le foreste del mondo, bruciando vegetazione e aumentando il
rilascio di CO2 dal suolo.

Altri scienziati sono molto più preoccupati.
Quest’aumento potrebbe essere la prova del temuto “meccanismo
feedback”, il riscaldamento del
globo
si autoalimenta. Causa danni al sistema naturale
della Terra, che a loro volta causano ancor maggior riscaldamento.
Un meccanismo già previsto dalle simulazioni fatte sui
supercomputer meteorologici, che pare trovare conferma.

L’aspetto chiave è che la Terra
si sta indebolendo. A causa dal riscaldamento stesso, la sua
capacità di rimuovere la CO2 dall’atmosfera, assorbendola
annualmente con foreste e oceani (“carbon sinks”, cioè
depositi-smaltitori naturali di CO2), diminuisce.

Ma se gli scienziati sono divisi sulle cause, non lo sono sugli
effetti. I ghiacciai si sciolgono, s’innalzano le acque marine, il
caos meteorologico fa sì che un’estate sia torrida e l’anno
dopo fresca, interferisce nel ciclo d’azoto delle piante,
migrazioni di specie animali… sono solo alcuni degli
scenari che
sembrano avvicinarsi
, sempre più. Se non
cambiamo in
tempo
, sarà il tempo a cambiare il mondo. In
peggio.

Ridurre le emissioni
di CO2 e compensarle
è la prima cosa concreta
che ognuno può fare.

Articoli correlati