“Equopark 2005?: a Milano, Idroscalo in festa (solidale!)

Dal 20 al 22 maggio all’Idroscalo si terrà un festival del. commercio equo e solidale.

Una grande festa del commercio equo e solidale di Milano e
provincia, per costruire rapporti più equi tra Nord e Sud
del mondo. Alimentari e artigianato dal Sud del mondo, mostre,
concerti, spettacoli, animazione. Si parte venerdì 20
maggio, con lo spettacolo di Enrico Bertolino “Milano e dintorni
profili e contorni”.

Da 15 anni il commercio equo e solidale offre ai consumatori del
Nord e ai piccoli produttori del Sud la possibilità di un
commercio alternativo a quello tradizionale, più rispettoso
della dignità dei lavoratori, dell’ambiente e del diritto
all’informazione dei consumatori.

Questo grazie ad alcuni importanti criteri: la costruzione di
relazioni commerciali durature, basate sul rispetto e la fiducia
reciproci; il riconoscimento del diritto dei produttori a un prezzo
equo che consenta loro di vivere dignitosamente; l’aiuto
all’autosviluppo economico e sociale delle comunità
produttrici; il rispetto dell’ambiente; l’informazione al
consumatore sulla storia dei prodotti, sulla filiera produttiva e
distributiva e sugli squilibri del mercato internazionale.
Acquistare un prodotto del commercio equo e solidale significa
contribuire con un piccolo gesto quotidiano a cambiare le regole
inique del mercato internazionale e costruire una nuova economia di
dignità e giustizia.

L?Assessorato alla cooperazione internazionale e all?Idroscalo
della Provincia di Milano testimonia ancora una volta il proprio
impegno a favore dello sviluppo di una cultura di pace,
solidarietà e cooperazione con i paesi in via di sviluppo e
considera il commercio equo solidale un?opportunità per
veicolare questi valori.

?Siamo lieti di organizzare questa iniziativa con le
realtà del commercio equo e solidale del nostro territorio.?
? afferma l?Assessora Irma Dioli ? ? Riteniamo infatti che lo
sviluppo di una cultura etica del consumo possa favorire una
maggiore equità nei rapporti tra Nord e Sud del mondo?

Sono circa 15 le organizzazioni di commercio equo e solidale
attive a Milano e provincia che partecipano all’evento con stand,
vendita di alimentari e artigianato equi, musica, animazione per
bambini e iniziative culturali. Tra gli eventi in programma, le
danze aborigene dei Doonoch Dancers e lo spettacolo teatrale “Gente
come uno” della compagnia italo-argentina Alma Rosè.

Info: Giovanna Salvini presso Cooperativa Chicomendes Tel. 02
54107745 int. 210

Comunicato Stampa

 

Articoli correlati
Vino solidale

Anche il vino può essere equo e solidale. Sono molte infatti le realtà produttive, italiane e non, che coniugano qualità con anche un contenuto sociale.