Erek, il bambino che vi fa le scarpe

Ogni anno 300 milioni di paia di scarpe finiscono nelle discariche americane. Erek Hansen, un ragazzo di 12 anni, ha iniziato a raccoglierle per riciclarle.

Invece di pensare ai videogiochi, Erek, aiutato dalla mamma,
ha deciso di investire il suo tempo pensando a come ridurre
l’impronta ecologica della sua famiglia e degli abitanti della sua
città. Così ha pensato di organizzare una colletta di
scarpe usate da destinare a USAgain, una
società che si occupa di dare nuova vita a capi
d’abbigliamento usati. Finora ne hanno raccolti più di 500
milioni, sottraendoli alla discarica.

 

Le quattromila scarpe raccolte da Erek verranno selezionate
per essere distribuite alle persone che ne hanno bisogno, quelle
inutilizzabili verranno trasformate in piste di atletica, campi da
tennis e altri tipi di superfici morbide.

C’è da scommettere che il suo impegno non si
fermerà qui. Il ragazzo dell’Ohio ha già in programma
di aprire un vero e proprio punto di raccolta nella sua
città, anche grazie a un sito a cui le persone possono
accedere per segnalare gli indumenti da destinare al riciclo.

Articoli correlati