Esame del medico tibetano attraverso la vista

Osservare l’atteggiamento del paziente, il suo modo di parlare e non solo, tramite l’esame della pelle, della lingua, delle vene degli occhi, delle orecchie e dell’urina

Lo squilibrio dei tre umori si osserva attraverso:
Esame della pelle
Nei disordini di Vento, la pelle appare secca, arida, screpolata e
i capelli sono secchi, come elettrizzati.
Nei disordini dovuti alla Bile, la pelle è asciutta, calda,
oleosa a volte pruriginosa e i capelli tendono ad essere unti. La
pelle pallida, fredda e a volte gonfia è tipica dei
disordini di Flemma.

Esame della lingua
La lingua rispecchia la funzione e il metabolismo dei vari organi
interni che occupano spazi determinati (la punta della lingua
rispecchia la funzionalità del cuore, i lati la cistifellea
e il fegato) e informano sulla funzione degli stessi.
Nelle malattie dovute alla Bile (ad esempio la febbre), la lingua
ha una patina giallastra, secca; il paziente lamenta un sapore
amaro in bocca e l’alito è fetido.

Esame delle vene degli occhi
Nell’esame degli occhi si prendono in considerazione, le vene della
parte superiore del globo oculare che rispecchiano lo stato
circolatorio dei vari organi. Delle vene si osservano il tragitto
che con le sue tortuosità rispecchia i vari problemi subiti
nel tempo dal paziente, il colore che indica anemia o problemi
circolatori e lo spessore che può indirizzarci verso un’
ipertensione o una congestione sempre a livello dell’organo
corrispondente.

Esame delle orecchie
Anche in questo caso a ogni zona corrisponde un organo. I bambini
soffrono molto frequentemente di affezioni delle vie respiratorie
come si può notare quasi sempre che le vene della parte
superiore dell’orecchio destro sono spesse e turgide. Via via che
l’affezione viene curata, le vene riprendono il loro aspetto
roseo.

Esame dell’urina
L’urina è una delle scorie più importanti che indica
lo stato funzionale dei vari organi e non solo la funzione renale.
L’urina esaminata è la prima urina del mattino. Dell’urina
si esamina: il colore, il vapore, l’odore, la schiuma, il
sedimento.
L’urina del paziente che gode di buona salute è chiara come
il “burro fuso”, limpida con bolle medie e contiene un sedimento
leggermente denso.
Anche il sedimento dell’urina è molto importante:un
sedimento simile alla sabbia orienta verso disturbi renali, l’urina
torbida rispecchia un problema polmonare.

Pasang Yonten Arya

Articoli correlati