dal 16 Ottobre al 19 Ottobre
Milano
E_mob
Evento diffuso e digitale

E_mob, il più importante evento in Italia legato ai temi della mobilità elettrica, torna finalmente in presenza a Milano, dal 16 al 19 ottobre. Arrivato alla sua quinta edizione, dal 2016 il festival è uno dei principali momenti di dibattito sui mezzi elettrici in Italia: il ritrovo di una community permanente composta da istituzioni, aziende, pubbliche amministrazioni, enti di ricerca e organizzazioni no profit con l’obiettivo di progettare, realizzare e raccontare la mobilità a zero emissioni, con tutte le sue implicazioni e in tutte le sue declinazioni. Si va dalla nuova generazione di auto, moto, scooter, biciclette e veicoli commerciali elettrici al trasporto pubblico, dalla micro mobility ai veicoli di prossimità, dallo sharing alla produzione di energia.

E_mob festival a Milano.
Arrivato alla sua quinta edizione, dal 2016 e_mob è uno dei principali momenti di dibattito sui mezzi elettrici in Italia © e_mob

Ma e_mob non è un evento destinato solo a esperti del settore e addetti ai lavori: molto più di una fiera e molto più di un convegno, e_mob è un evento trasversale, adatto a pubblici diversificati, che si pone come obiettivo quello di diffondere la cultura di un sistema ambientale sostenibile a tutta la popolazione anche grazie, per esempio, a un’ampia mostra espositiva per le vie del centro di Milano aperta a tutti, dove chiunque potrà guardare, toccare con mano e provare esperienze di guida di veicoli elettrici differenti come biciclette a pedalata assistita, moto, veicoli di prossimità, scooter e auto.

L’area espositiva e la Conferenza nazionale della mobilità elettrica di e_mob

Il 16 ottobre apre la quattro giorni di esposizione di veicoli a emissioni zero, che si terrà in presenza fino al 19 ottobre, con stand dimostrativi e attività esperienziali (test drive) negli spazi aperti più conosciuti e frequentati del centro di Milano. L’area si snoderà da piazza Duomo a piazza Cordusio: uno spazio divulgativo dove, come di consueto, si presenteranno alcune delle novità più interessanti del settore dell’elettromobilità, del presente e del futuro.

Area espositiva e_mob.
L’area espositiva di e_mob si snoderà da piazza Duomo a piazza Cordusio, nel cuore di Milano © e_mob

Il 18 e 19 ottobre, all’area espositiva aperta a tutti, si aggiungerà la due giorni di Conferenza nazionale sulla mobilità elettrica con tavole rotonde, convegni e workshop che si terranno in presenza su invito, presso la suggestiva location di palazzo Giureconsulti. Gli incontri, in cui i più importanti protagonisti del settore analizzeranno i trend del mercato e dei suoi futuri sviluppi, verranno trasmessi anche in streaming sulla piattaforma online dedicata.

Quest’anno, fra i momenti più significativi, troviamo la presentazione, alla presenza delle più alte cariche istituzionali, di azioni e delibere scaturite dalla Carta di e_mob 2020, anche alla luce del recovery plan e delle sue ricadute sulla mobilità elettrica e sostenibile (la Carta di e_mob 2020 è il documento ideato a conclusione dei lavori della quarta Conferenza nazionale della mobilità elettrica, che decreta le priorità al fine di rendere più agevole la transizione verso la decarbonizzazione nel settore della mobilità).

Inoltre, martedì 19 ottobre, LifeGate sarà tra i protagonisti del panel che si terrà nel pomeriggio e durante il quale Roberto Sposini, giornalista, chief mobility editor LifeGate, presenterà i risultati della rilevazione 2021 del settimo Osservatorio sullo stile di vita sostenibile, condotto da LifeGate in collaborazione con l’istituto di ricerca Eumetra MR: un’occasione per raccontare opinioni e abitudini degli italiani riguardo le scelte di sostenibilità nella vita quotidiana.

La conferenza pre-e_mob sulla second life delle batterie automotive 

Ancora prima dell’inizio della manifestazione, il 14 ottobre dalle 9:30 alle 12:30, e_mob organizza la pre-conferenza presso l’auditorium Testori di Palazzo Lombardia, durante la quale verrà presentato l’accordo per la creazione della filiera della seconda vita delle batterie e se ne affronteranno i risvolti tecnico-scientifici, legislativi e politici.

Le batterie al litio rappresentano una delle principali componenti dei veicoli elettrici che, grazie alle loro elevate prestazioni, si identificano come la tecnologia di riferimento per i prossimi decenni. Nonostante la loro vita utile sia pari a circa dieci-dodici anni, quando vengono smontate dall’auto la loro capacità residua è dell’ottanta per cento, caratteristica che le rende non più adatte per scopi di trazione, ma riutilizzabili. È in questa direzione che si focalizzano le attività strategiche per il second life delle batterie, che trovano ampio supporto nella nuova proposta che verrà presentata dai principali stakeholder nazionali proprio durante la conferenza.

Il coinvolgimento delle scuole

Le ultime due edizioni di e_mob hanno dimostrato quanto sia importante e fruttifero il coinvolgimento dei più giovani nel dibattito sul clima che li vede come protagonisti. Per questo, anche quest’anno, e_mob organizza un momento dedicato alle ragazze e ai ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado: martedì 19 ottobre, dalle 10:00 alle 11:00, un’ora di diretta streaming con Life PrepAIR e il comicista Paolo Franceschini, conduttore di radio Kiss Kiss e “comicista” – un po’ comico e un po’ ciclista – per presentare in anteprima assoluta la versione Varietà tv del suo cabaret sulla mobilità elettrica più sostenibile che c’è: quella a pedali.

Lo spettacolo, allestito nell’ambito della partecipazione del Comune di Milano al progetto europeo Life PrepAIR, si presenta come una surreale diretta streaming da un fantomatico studio televisivo, all’insegna del trasformismo e della comicità, con informazioni utili, interviste e quiz con ospiti e personaggi immaginari per raccontare con leggerezza e spensieratezza le peculiarità e i vantaggi della propulsione ibrida muscolare – elettrica applicata alla bicicletta.

Il programma e_mob festival

Il programma potrebbe subire variazioni. Si consiglia di consultare il programma completo e aggiornato sul sito ufficiale e_mob.

Pre-conferenza Second life delle batterie (14 ottobre)
9:30 – 9:45
Introduzione, Carlo Prelli – Class onlus
9:45 – 10:00 Produzione, “La mobilità elettrica in Italia: prospettive di sviluppo della filiera automotive”, Serena Geraci– Relazioni istituzionali Anfia
10:00 – 11.15 Remanufacturing, “Il ruolo del Battery management system per il second life: sfide e opportunità”, Marco Righi– ceo Flash battery
“Laboratorio Circ-eV: soluzioni innovative per il riuso ed il riciclo di batterie automotive”, Claudio Rabissi – Politecnico di Milano
“Ricerca e sperimentazione sulla gestione efficiente della seconda vita”, Luigi Mazzocchi – Rse
“Automazione e gestione delle batterie a fine vita”, Paolo Tebaldi – Stategic marketing specialist Comau
“Le attività di InnovHub-SSI a supporto della mobilità elettrica”, Angelo Lunghi – InnovHub
11:15 – 11.30 Business model “Circular business model e value chain”, Fernanda Panvini – Head of circular economy Enel Italia
11:30 – 11:45 Normativa di riferimento “Raccolta, riciclo e riuso delle batterie: quadro normativo di riferimento e sua evoluzione”, Luigi De Rocchi, R&D manager Cobat
11:45 – 12.30 Conclusioni
Raffaele Cattaneo – Assessore all’ambiente e clima Regione Lombardia
Alessandra Todde – viceministra – Ministero dello sviluppo economico
Moderatore: Camillo Piazza– coordinatore e_mob

Esposizione (16-19 ottobre)
Milano: piazza Duomo, piazza Mercanti, via Mercanti, piazza Cordusio

Sabato 16 ottobre
09:30
Taglio del nastro alla presenza di Enrico Giovannini, Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibile; Attilio Fontana/Raffaele Cattaneo, presidente/assessore della Regione Lombardia; Beppe Sala/Marco Granelli, sindaco/assessore di Milano; Carlo Sangalli/Massimo Dal Checco, presidente della Camera di commercio Milano Monza Brianza e Lodi/amministratore unico Innovhub.

Esposizione
Test drive
Raduno nazionale del “popolo dell’elettrico” in piazza Affari/della Borsa

Domenica 17 ottobre

Esposizione
Test drive
Raduno nazionale del “popolo dell’elettrico” – piazza Affari/della Borsa

Lunedì 18 ottobre

Apertura quinta Conferenza nazionale della mobilità elettrica
Esposizione
Test drive

Martedì 19 ottobre

Conferenza
Esposizione
Test drive
19:00 chiusura ufficiale

Conferenza (18 e 19 ottobre)

Lunedì 18 ottobre – Giornata istituzionale

Mattino
9:30 – Inaugurazione e introduzione con Giancarlo Morandi, Chairman e_mob e presidente Cobat
9:45 – Saluti istituzionali con Raffaele Cattaneo, assessore all’ambiente Regione Lombardia; Marco Granelli, assessore alla mobilità Comune di Milano; Massimo Dal Checco, consigliere Camera di commercio Milano Monza Brianza Lodi; Mascha Baack, ambasciatore Paesi Bassi.
10:30 – Tavola rotonda con i protagonisti della mobilità elettrica in Italia. Modera Camillo Piazza, presidente Class onlus e coordinatore e_mob. Intervengono: Renato Mazzoncini, amministratore delegato A2A; Arrigo Giana, direttore generale Atm; Francesco Venturini, amministratore delegato Enel X; Roberto Colicchio, head of business development BeCharge; Furio Fabbri, presidente GoRent; Stellantis; Bosch.
12:30 – Conclusioni della mattinata con Giancarlo Giorgetti, ministro dello Sviluppo economico.

Pomeriggio
14:30 – 16:15
Prospettive future e fattori abilitanti della mobilità elettrica. Modera Maurizio Delfanti, amministratore delegato Rse. Intervengono: Maurizio Delfanti, amministratore delegato Rse (obiettivi, scenari, strumenti e punti aperti dell’elettrificazione della mobilità); Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibile (attività in corso e interventi previsti per supportare l’elettrificazione); Andrea Ripa di Meana, amministratore unico Gse (attività e ruolo del Gse per la decarbonizzazione dei trasporti); Stefano Saglia, collegio autorità di regolazione per energia reti e ambiente (interventi, sperimentazioni e sfide della regolazione in risposta agli obiettivi di elettrificazione della mobilità); Francesco Naso, segretario generale Motus-E (l’infrastruttura di ricarica come fattore abilitante: presentazione del report sulle linee guida per l’installazione delle infrastrutture di ricarica); Gian Luca Gurrieri, direttore unità organizzativa clima e qualità dell’aria regione Lombardia (le soluzioni di Regione Lombardia per una efficace infrastrutturazione del territorio); Luigi Contestabile, responsabile Sviluppo servizi delle stazioni, presso Rfi Rete ferroviaria italiana (il ruolo abilitante delle stazioni ferroviarie come hub di mobilità sostenibile). A seguire: breve panel di discussione con i relatori.
16:30 – 18:00 Tavola rotonda – Come accelerare l’elettrificazione della mobilità? Priorità e soluzioni possibili nelle mani dei decisori politici. Introduzione di Maurizio Delfanti, Rse, e Francesco Naso, Motus. Modera Camillo Piazza, coordinatore di e_mob. Con la partecipazione di Davide Crippa, capogruppo Camera dei deputati movimento 5 Stelle; Eleonora Evi, Commissione per l’ambiente, industria, ricerca e energia del Parlamento europeo; Simona Malpezzi, capogruppo Senato della repubblica Partito democratico; Loredana De Petris, capogruppo Leu/Misto Senato della Repubblica; Riccardo Molinari, capogruppo Camera Lega- Salvini premier; Francesco Lollobrigida, capogruppo Senato Fratelli d’Italia; Occhiuto Roberto, capogruppo Camera Forza Italia; Maria Elena Boschi, capogruppo Camera Italia viva. Conclusioni di Bruno Tabacci, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio.

Martedì 19 ottobre – Giornata tecnico-scientifica

Organizzata congiuntamente con l’ordine degli ingegneri di Milano. I seminari si svolgeranno in presenza (nel pieno rispetto della normativa anti-covid vigente) e verranno contemporaneamente trasmessa in streaming sul sito www.emob-italia.it e su tutti i canali social e_mob.

Mattino
9:00
– Intervento di apertura con Roberto Cingolani, ministro della transizione ecologica
9:30 – Filiera italiana per la mobilità elettrica: prospettive di sviluppo per nuove imprese e figure professionali. Coordinano Sergio Rossi, Camera di commercio Milano Monza Brianza Lodi e Francesco Naso, segretario generale Motus-E.
Le nuove figure professionali per la filiera italiana della mobilità elettrica: Giuseppe Garesio, ceo Synergie; l’innovazione della proposta formativa in tema della mobilità elettrica: Roberto Benaglia, segretario generale Fim/Cisl, Aurelio Regina, presidente Fondimpresa; Massimo Ferlini, Camera di commercio Milano Monza Brianza Lodi; giro di tavolo tra le associazioni di imprese aderenti a e_mob sulle caratteristiche delle nuove figure professionali richieste dal settore: Gianmarco Giorda, direttore generale Anfia; Omar Imberti, coordinatore settore mobilità elettrica Anie; Acma; Agens; Giuseppe Marino, direttore Cobat academy; ministero dell’Istruzione e ministero dello Sviluppo economico.

Pomeriggio
14:00
– Case history sulla sostenibilità

  • Presentazione dei dati raccolti dal settimo Osservatorio nazionale sullo stile di vita sostenibile, Roberto Sposini, giornalista, chief mobility editor LifeGate
  • InnoVa – Dino de Simone

14:30 – Transizione in elettrico dei servizi di trasporto pubblico per terra, aria e acqua. Coordina Giuseppe Mauri, capogruppo di Ricerca Rse. Un esempio di successo nell’elettrificazione del trasporto pubblico locale (Atm – Milano/Miles Parisi); la transizione energetica del trasporto pubblico di linea delle acque interne, I grandi laghi italiani (Mit – Gestione governativa navigazione laghi/Paolo Mazzuchelli); Urban air mobility e aerei elettrici (ordine ingegneri Milano/Paolo Chiastra); Edison; soluzioni di ricarica per la mobilità elettrica, Free2Move, Roberto di Stefano; soluzioni di ricarica per la mobilità elettrica, Neogy, Massimo Minighini; soluzioni di ricarica per la mobilità elettrica, Duccio Resti, Prodrive technologies; soluzioni di ricarica per la mobilità elettrica, Alessandro Cicerchia, Alfen; discussione finale.
16:30 – Un’altra mobilità è possibile. Coordina Valentino Sevino, direttore settore mobilità Amat Milano. Presentazione report sulla presenza delle flotte elettriche nelle pubbliche amministrazione; progetto C40 sulla logistica urbana sostenibile, Valentino Sevino, direttore settore mobilità Amat; mezzi leggeri a due, tre e quattro ruote per il trasporto di persone e di cose: Niu ksr group; opportunità di elettrificazione di una flotta per i servizi di raccolta urbani: Amsa; un esempio di piattaforma unica: Ecomobs come aderire, Alessandra Bellomi, struttura reti pubbliche e mobilità sostenibile – Regione Lombardia; E-Vai, Giovanni Martino, amministratore delegato E-Vai; A2A, Fabio Pressi; Leasys, Paolo Manfreddi, head of Leasys new mobility & ceo Leasys rent; Vdl, Anno Dirksen, eTuk, Pascal van Duijnhoven; Carver, Giovanni Picerni.
18:30 – Conclusioni finali e chiusura della 5° conferenza Nazionale della mobilità elettrica con Camillo Piazza, coordinatore di e_mob e Giancarlo Morandi, presidente Cobat.

Info

Tutte le informazioni, il programma completo e aggiornato e le modalità per partecipare e seguire le dirette streaming sono disponibili sul sito ufficiale emob-italia.it o scrivendo alla mail: [email protected]