dal 4 Dicembre al 1 Gennaio
Via Bovisasca, 59, 20157 Milano MI, Italy

Mercoledì 4 dicembre tornano i Rock Files Live! di LifeGate Radio. Ezio Guaitamacchi presenta Note d’autore. Sul palco dello Spirit de Milan, la puntata ospita tre artisti che hanno saputo coniugare in modo mirabile note e testi, sensibilità musicale e vena poetica.

Il primo, Franco Mussida, è un pezzo di storia della musica italiana, l’unico ad aver portato la sua chitarra alla corte di Lucio Battisti e Fabrizio De André prima di dare vita con la Pfm alla più grande avventura rock del nostro Paese. Ezio Guaitamacchi stimolerà il cantautore, oggi didatta e artista a trecentosessanta gradi, prendendo spunto dal suo ultimo libro Il pianeta della musica

Il secondo artista, Claudio Sanfilippo, premio Tenco con il suo album d’esordio, ha scritto per i grandi della canzone italiana, da Mina a Finardi, da Cristiano De André a Pierangelo Bertoli. Oggi presenta il suo nuovo album Boxe, che la critica ha definito: “Un corpo a corpo con la vita”. Infine, Alberto Bertoli, figlio del grande Pierangelo, presenta ai Rock Files Live! il suo album di debutto Stelle, in cui rilegge un paio di classici del padre come Spunta la luna dal monte e Eppure soffia.

Chitarrista, didatta (fondatore del Cpm Music Institute di Milano) e compositore, oltre a essere membro fondatore della Premiata Forneria Marconi e averne firmato molti dei più grandi successi tra cui Impressioni di settembre, Franco Mussida è artista a tutto tondo. È autore di progetti musicali legati al teatro e al mondo delle arti concrete (pittura e scultura), nonché scultore egli stesso di opere risonanti (stazioni di ascolto con vista sulla Musica).

La copertina blu del libro Il pianeta della Musica di Franco Mussida.
La copertina del libro di Franco Mussida Il pianeta della Musica © salani.it

Ideatore del progetto CO2 che porta la musica nelle carceri per educare all’ascolto e dare sollievo, Mussida è anche ricercatore nell’ambito della pedagogia artistica e della comunicazione musicale.

Sul palco dei Rock Files Live! parlerà proprio del suo ultimo libro Il pianeta della Musica, edito da Salani e uscito lo scorso aprile con l’intento di spiegare il rapporto tra Musica – rigorosamente con la M maiuscola – ed emozioni, ma soprattutto rilanciarla come sistema operativo per la comunicazione affettiva.

La Musica e la persona sono una sola cosa, l’una abita l’altra e viceversa: eppure, nonostante si amino alla follia, in fondo si conoscono davvero poco.

Franco Mussida

Dopo di lui è la volta di Claudio Sanfilippo. Cantautore, chitarrista e scrittore, al suo attivo ha dieci album e, sul palco dello Spirit de Milan, presenta l’undicesimo intitolato Boxe. Nel 1996, con Stile libero, ha vinto la Targa Tenco come miglior opera prima. Il suo nome è conosciuto soprattutto nel panorama italiano della musica d’autore: Claudio Sanfilippo ha scritto, infatti, canzoni per molti interpreti tra cui Mina, per cui ha composto La palla è rotonda, sigla Rai per i mondiali di calcio in Brasile nel 2014.

Il Brasile è anche una delle sue grandi passioni, insieme all’amata Milano, città che è per lui grande fonte d’ispirazione. Nel 2013, insieme a Carlo Fava e Folco Orselli, ha creato Scuola Milanese, evento in cui i tre artisti evocavano i protagonisti della “canzone milanese”, e nel 2016 esce il disco Ilzendelswing, composto e cantato interamente in milanese.

Claudio Sanfilippo sul palco con la sua chitarra.
Nella foto: Claudio Sanfilippo ospite della puntata dei Rock Files Live! Note d’autore © facebook.com/claudiosanfilippoofficial

L’ultimo ospite di Ezio Guaitamacchi per questa puntata di Rock Files Live! è Alberto Bertoli. Figlio del cantautore Pierangelo Bertoli, eredita la grande passione per la musica dal padre, che gli insegna a suonare la chitarra sin da piccolissimo. Compiuti i diciotto anni, inizia ad accompagnare il padre come corista in concerti e apparizioni televisive.

Nel 2002 collabora alla scrittura di alcune canzoni del nuovo album di Pierangelo che, purtroppo, si ammala e muore lasciando il progetto incompiuto. Dopo aver suonato con i Sempre noi, gruppo fondato dagli ex componenti dei Nomadi Gian Paolo Lancellotti e Chris Dennis, nel 2002 abbraccia la carriera solista, debuttando con un inedito (Le cose cambiano) scritto da Ligabue per Pierangelo Bertoli. La canzone è inserita in un album tributo nel quale artisti come Enrico Ruggeri, Fiorello, Avion Travel, Marco Masini, NekNomadi rendono omaggio al padre interpretandone i successi.

Alberto Bertoli è tuttora impegnato nell’organizzazione di concerti tributo e compilation e nella realizzazione di progetti nel ricordo del padre che lo vedono collaborare con artisti come Caterina Caselli, Marco Masini, Enrico Ruggeri, Tazenda, Gerardina Trovato e tantissimi altri. La scorsa estate ha pubblicato Stelle: album da dodici tracce che presenta sul palco dei Rock Files Live!

Rock Files Live! Note d’autore: info

La serata comincia alle 22:30, APERTURA PORTE ALLE ORE 21:00, mercoledì 4 dicembre allo Spirit De Milan, a Milano in via Bovisasca, 59.

L’ingresso è libero ma per partecipare è necessario compilare il form qui sotto.

Oops! Non è stato possibile trovare il tuo modulo.

Per informazioni [email protected]

Per prenotazione cene chiamare dalle 15:00 alle 19:00 al 366 72 15 569

Ascolta “Rock Files Live!” su Spreaker.