Fa bene “essere eco”

Un seminario per fornire linee guida pratiche su come valorizzare le iniziative ambientali di un’azienda e come usare la comunicazione a supporto del miglioramento: lo organizzano LifeGate e Jmac Europe, l’evento

Non tutte le aziende italiane presidiano efficacemente gli
aspetti ambientali ed il loro miglioramento. In altri casi, invece,
aziende che hanno fatto molto, e molto bene, in passato, poi non lo
hanno comunicato.

Jmac Europe
Milano
e LifeGate – Impatto Zero organizzano
una giornata rivolta a manager, marketing manager, professionisti
della comunicazione per:
– capire come valorizzare interventi ambientali all’interno
dell’impresa
– capire come integrare la comunicazione in un quadro gestionale
completo a supporto della riduzione degli impatti ambientali legati
ai prodotti ed ai processi della propria azienda
– avere un quadro sulle best-practice internazionali relative a
questi argomenti.

Milano, 22 Novembre 2006 ? Ore 9:00-13:00
?Quanto fa bene essere eco?
Scelte manageriali
sostenibili, un valore da comunicare.Le nuove campagne
internazionali.
Una giornata pratica per capire come valorizzare interventi
ambientali all?interno dell?azienda e come comunicarli.
Auditorium Banksiel , Via Meravigli 12/14
Milano

  • Apertura dei
    lavori

    Claudio Carbonaro
    Senior Consultant, JMAC Europe Milano
  • “Come si compie una scelta
    eco? Quanto conviene?”
    L?ECO-ECO Management
    Akira Koudate
    Executive Technical Advisor, JMAC Europe Milano
  • “Come si può fare,
    nella mia azienda?”
    Organizzazione, Metodi e Strumenti
    per l?ECO-ECO Management
    JMAC Europe Milano

    – coffee break ?

  • “C?è qualcuno che già lo
    fa?”
    Analisi di mercato, tendenze ed esempi di
    pubblicità dal Giappone
    JMAC Europe Milano

  • “Concretamente, cosa fare, e
    cosa comunicare?”
    Nuove strategie imprenditoriali per
    nuovi consumatori. Esempi di successo
    Simone Molteni, LifeGate – Impatto
    Zero
  • “Dopo la voce dei consulenti,
    è possibile ascoltare la voce di un?azienda?”

    La voce dell?azienda
    Daikin Italia
  • “Come reagiscono i
    consumatori, le associazioni ambientaliste, la
    società?”

    Case history e problematiche
    Gianluca Bertazzoli, Amici della
    Terra
  • Un momento di confronto: microfono aperto con
    gli ospiti in sala
  • “Ok. E adesso, da dove si
    inizia?”

    Da dove cominciare: analisi preliminari
    JMAC Europe Milano e LifeGate

La partecipazione è gratuita, a iscrizione obbligatoria:
invia una mail con i dati personali all?indirizzo [email protected]

Articoli correlati
L’Alfa Romeo col tetto fotovoltaico

Il maxi impianto, che copre una superficie di ben 1400 metri quadrati di silicio policristallino, sarà in grado di produrre 200000 kWh all’anno, in pratica il fabbisogno annuale della Fratelli…

Gli italiani preferiscono il solare

Due italiani su tre sono per il solare, il 28 per cento per l’eolico. Solo il 18 per cento propende per il nucleare. Sono questi alcuni dei dati presenti nel…

La sostenibilit

Ecco come l’azienda americana intende, entro il 2020, eliminare il proprio impatto sull’ambiente. Grazie a riduzione, riciclo ed energia.

L’Europa viagger

Sviluppo rapido di standard tecnici comuni a tutti gli Stati membri per i sistemi di ricarica delle batterie, entro il 2011. Nuove leggi per ridurre le emissioni dei veicoli e…