Filetti di sogliola al mandarino

Sogliola al mandarino: un antipasto leggero ed elegante, da servire accompagnato da sottili fette di pane di segale. Si prepara anche con altri tipi di pesce, purché freschissimo.

di Francesca Marotta

Ingredienti filetti di sogliola al mandarino per 4 persone

  • 300 g di filetti di sogliola già puliti, freschissimi e abbattuti
  • 5 mandarini
  • 1 ciuffo di erba cipollina e 1 di rucola
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
  • 1 cucchiaino colmo di sale
  • 1 presa di pepe nero
sogliola al mandarino
Per la guarnizione del piatto, dividere a spicchi un mandarino e conservare la sua buccia © Ingimage

Preparazione

Sciacquare e asciugare i filetti di sogliola. Spremere il succo di quattro mandarini, tenere da parte gli spicchi del quinto e la sua buccia. Mescolare il succo dei mandarini con sale, pepe, e con la metà dell’erba cipollina tritata; immergervi i filetti di sogliola. Coprire ermeticamente e lasciar marinare in frigo per circa 1 ora. Privare la scorza del mandarino di tutti i filamenti bianchi e tritarla grossolanamente. Scolare i filetti dalla marinata, disporli sul piatto da portata, cospargerli con 1 cucchiaio di scorza di mandarino tritata, guarnire con la rimanente erba cipollina tritata, rucola, qualche spicchio di mandarino, irrorare con un filo d’olio e servire.

Varianti

Si può fare anche con altri tipi di pesce, purché sempre freschissimo: tonno, alici, cernia, branzino, orata, pagello, gamberi.

sogliola al mandarino
Questa ricetta si può preparare anche con altri tipi di pesce, tra cui il tonno © Ingimage

Notizie e consigli

Antipasto leggero ed elegantissimo, va servito accompagnato da sottili fette di pane di segale.

 

Articoli correlati