Filo. Armonia di materia e colore

3 e 4 novembre 2005Milano, Palazzo delle Stelline

Linea guida interpretata con grande attenzione da FILO, Salone
Internazionale di filati e fibre.
Organizzato da Biella Intraprendere, il 3 e il 4 novembre a
Milano.

Scenario della manifestazione è lo storico Palazzo delle
Stelline di corso Magenta.

Vetrina per la presentazione della Collezione primavera-estate
2007, FILO è un punto d’incontro e d’interesse
insostituibile per gli operatori del settore. Il nuovo format
adottato con successo dalla scorsa primavera – sempre meno fiera,
sempre più “business meeting”- propone una due giorni di
lavori intensi, con orari “concentrati” per la migliore
ottimizzazione delle risorse: giovedì 3 dalle 10.00 alle
18.00 e venerdì 4 dalle 9.00 alle 17.00.

FILO è sempre più, un’occasione di scambio, un
laboratorio per lo sviluppo di relazioni e progetti, sostenuto
anche quest’anno dalla presenza di ICE (Istituto Nazionale per il
Commercio Estero) che conferisce alla manifestazione il consueto
respiro internazionale. La sinergia tra FILO e ICE favorirà
la visibilità alle aziende invitate e creare le basi per
l’esplorazione di nuovi mercati europei garantita dalla presenza di
una delegazione proveniente da Austria, Belgio, Francia, Germania,
Regno Unito, Irlanda, Portogallo e Spagna.

E dai nuovi mercati alla nuova collezione “Prese di posizione”
che ha tra i concept la ricerca del naturale come contrapposizione
all’artificiale: cotone e lino in molteplici versioni; canapa per
un’ispirazione più rude e sofisticata; fibre nobili, come la
seta, per richiamare la femminilità. Lo sforzo creativo
traspare dalla ricerca continua della raffinatezza e di una
sapiente miscela tra elevata qualità delle materie ed
esigenza del mercato, che richiede una sempre maggiore
flessibilità e rapidità di risposta.

Articoli correlati
Milano diventa A-Ortista

Quest’anno saranno coinvolte altre location, ristoranti, gallerie, parchi, giardini che creeranno un percorso per le due settimane in Verde dal 13 al 27 aprile dove l’arte e la natura saranno le muse ispiratrici.

Acid Queens

Marco Sampietro realizza un calendario nel 2007, “Women Kisses”, per presentare in seguito “Muses”.

Festival della creatività

Il ricco programma è articolato in decine di iniziative, centinaia di occasioni per declinare la creatività nell’arte o nella comunicazione, nell’innovazione o nella ricerca.