Fitness: come trovare il giusto equilibrio durante gli allenamenti

Fitness non è un risultato estetico ma è la miscela equilibrata tra condizione cardiorespiratoria, tono muscolare e peso corporeo.

La capacità di cuore, vasi sanguigni, polmoni e dei grossi muscoli di sopportare un’attività più o meno intensa per periodi prolungati, è definita aerobica.

Alla base di ogni programma di fitness c’è la migliore forma di prevenzione dalle malattie cardiovascolari. Camminare a passo spedito per mezz’ora o un’ora ogni giorno, ci consente una discreta spesa energetica.

L’allenamento della forza muscolare mantiene e costruisce la massa magra. Con l’avanzare dell’età il tessuto muscolare tende a diminuire di circa 300 gr ogni anno. Il recupero del tono non serve solo a togliere un po’ di pancetta o a pavoneggiarsi in spiaggia, ma rende l’apparato locomotore forte ed elastico nel tempo. Inoltre il tessuto muscolare consuma calorie, mantenendo elevato il metabolismo basale (la spesa energetica necessaria a mantenere le normali funzioni vitali).

Il metodo di allenamento, nel rispetto delle caratteristiche dell’individuo, prevede un numero limitato di ripetizioni con carichi medio alti. I principianti inizieranno con carichi leggeri, in modo da poter svolgere 15 o 20 ripetizioni per ogni serie. Affidarsi ad un professionista esperto per la programmazione di questo tipo di attività, evita di incorrere in dolori fastidiosi o in traumi.

Il nostro peso corporeo risulta dalla somma del peso dei diversi tessuti: muscolare, osseo, grasso. L’equilibrio tra massa magra e massa grassa privilegia la prima rispetto alla seconda, e risulta dall’Indice di Massa Corporea (BIM) che si calcola dividendo il peso in chili dall’altezza in metri al quadrato BIM= kg : altezza in metri al quadrato (hm2).

La forma fisica non si ottiene con allenamenti saltuari e discontinui o concentrati nei tre mesi che precedono le vacanze.

Dopo un lungo periodo di sedentarietà servono un paio di mesi per recuperare una condizione dignitosa, ma bastano un paio di settimane di pigrizia per vedere vanificato ogni sforzo. Ecco perché costanza e stile di vita dinamico ed equilibrato, sono alla base del vero benessere, divertendosi con piacere.

Maria Luisa Tettamanzi

Articoli correlati
Ossigeno e calorie

Approfittiamo della vita all’aria aperta per stimolare la capacità di perdere peso e ridurre le calorie nella nostra dieta. Più in forma, più belle