Colesterolo

l colesterolo può esser controllato grazie alla resina contenuta in una pianta, il Gugul, della famiglia delle burseracee, con effetto ipolipidemizzante

Da una ricerca compiuta preso l’Heart Research Laboratory, del
Medical Hospital and Research Centre, di Moradabad, India, risulta
che il colesterolo può esser controllato grazie alla resina
contenuta in una pianta, il Guggul, della famiglia delle burseracee,
con effetto ipolipidemizzante già conosciuto e sfruttato
dalla medicina tradizionale indù.

Lo studio riporta che gli effetti ipocolesterolemizzanti del Guggul
associato alla dieta, dopo 36 settimane di trattamento, sono
sovrapponibili a quelli dei normali farmaci di sintesi utilizzati
per questa patologia. Il Gugul è risultato anchesì
molto ben tollerato.

Nei soggetti con ipercolesterolemia lieve e allo stato iniziale,
l’assunzione di Gugul associato ad una dieta corretta può
costituire dunque un valido aiuto per riportare i livelli di
colesterolo ai giusti valori e per controllarne l’aggravamento. Si
potrà così evitare, o comunque posticipare,
l’assunzione dei farmaci di sintesi.

Articoli correlati