Fran

Hollande ha precisato che abbiamo l’obbligo di proteggere il nostro pianeta per le generazioni che verranno. “Se non agiamo, se non facciamo nulla, se non investiamo, possiamo star certi che…


Hollande
ha precisato che abbiamo l’obbligo di proteggere il
nostro pianeta per le generazioni che verranno. “Se non agiamo, se
non facciamo nulla, se non investiamo, possiamo star certi che
andremo incontro a una catastrofe molto presto. Possiamo agire
insieme per creare un mondo rinnovabile”, ha detto ai delegati
presenti.

Anche la presidente argentina,
Cristina Fernández de Kirchner
, ha dichiarato alla
platea del Wfes 2013 che i paesi
industrializzati hanno una responsabilità maggiore di quelli
in via di sviluppo e che quindi devono essere i primi a dare
l’esempio tagliando le emissioni di CO2. Al summit sono attesi fino
al 17 gennaio circa 30mila delegati, inclusi politici, uomini
d’affari e scienziati.

Articoli correlati