GENTIAN (Genziana – Gentiana amarella)

Scheda della personalità gentian, queste persone sono pessimiste per natura, scoraggiate neon credono in loro stesse. Sono dominate dal dubbio

Parole chiave: Pessimismo. Dubbio nei confronti di se stessi.
Scoraggiamento.

Descrizione di Bach: Per quelli che si scoraggiano facilmente. Essi
possono migliorare progressivamente nella loro malattia o nei loro
affari quotidiani ma ogni piccolo ostacolo, il più leggero
ritardo in questa progressione causa loro dubbio e li
demoralizza.

Stato d’animo: Queste personalità sono dominate dal dubbio e
dallo scetticismo nei confronti delle cose e delle persone che le
circondano. Difficilmente provano entusiasmo per qualcosa, anzi
tendono a svalutare le loro esperienze e le cose belle che
capitano. Di più, sembrano molto più inclini a
indulgere sui fatti negativi che su quelli positivi.
Si lasciano abbattere molto facilmente da piccole
difficoltà, il più lieve ostacolo li demoralizza.
Quando pensano all’evoluzione di qualcosa che li riguarda, si
immaginano già che andrà storto, che non avrà
successo e che non saranno soddisfatti.
Si irritano per sciocchezze, danno rilievo a cose negative di poco
conto e di conseguenza riescono a rovinare qualunque
esperienza.
Si deve anche rimarcare come i pensieri negativi coltivati,
ripetuti nel tempo, formino una sorta di lente deformante che
altera il rapporto con la realtà ed esacerba l’amarezza e il
pessimismo.
Quando consultano il terapeuta, il medico, l’analista, mettono
subito le mani avanti e dichiarano il loro scetticismo, il loro
disincanto. Colti da scoraggiamento se i risultati non si
manifestano con rapidità, smettono la cura. Per questo
motivo il trattamento psicoterapico con queste persone fallisce di
frequente.
Gentian è anche molto efficace per superare gli stati
temporanei di depressione, scoraggiamento dovuti a eventi quali
lutti, rotture di fidanzamento, perdita del lavoro, ecc.

Frasi tipiche : “Mi riesce difficile vedere le cose in modo
positivo”.
“Non capisco come qualcuno possa essere ottimista, io so già
che andrà male”.
“Sono scettico per principio”.
“All’inizio dico sempre di no; bisogna essere prudenti”.

Articoli correlati