Giornata internazionale del volontariato: l’impegno di IBM

Per celebrare la giornata mondiale dedicata al volontariato IBM ha creato una community di professionisti che, attraverso l’attività di volontariato, condivide esperienze, valori e conoscenze.

Cinque anni fa IBM, impegnata nell’ambito della
responsabilità sociale d’impresa, ha promosso un programma
chiamato On Demand Community, con l’obiettivo di
sostenere e incoraggiare l’impegno dei propri dipendenti e
pensionati nell’attività di volontariato.

I volontari che aderiscono a questo programma
hanno a disposizione strumenti, idee, risorse e facilitazioni volti
a sostenere le loro attività. Inoltre, grazie all’On Demand
Community, i volontari hanno l’opportunità di aiutare
concretamente le organizzazioni no-profit e le scuole presso le
quali sono impegnati attraverso donazioni in denaro o in
tecnologia.

Volto a formare una vera e propria community di professionisti
IBM, attraverso l’attività di volontariato,
condividendo esperienze, valori e conoscenze. Uno degli obiettivi
fondamentali del programma è il trasferimento alle scuole ed
alle organizzazioni non profit, presso cui operano i volontari,
delle competenze distintive dei professionisti d?azienda.

In tutto il mondo i dipendenti registrati
all’On Demand Community sono oltre 126.000, di cui 113.727
dipendenti e 12.519 pensionati, che hanno effettuato in totale
7.902.683 ore di volontariato. Per quanto riguarda
l’Italia: i dipendenti registrati sono 1.713 di
cui 185 pensionati. Le ore di volontariato effettuate sono oltre
110.000, che hanno consentito ad IBM di donare 246 community
grants, ossia donazioni in tecnologie o denaro.

Grazie a questo programma IBM ha incoraggiato e continua ad
incoraggiare i propri dipendenti e pensionati ad essere persone
attive nella comunità e a sentirsi cittadini rilevanti ed
utili per le realtà in cui vivono.

Inoltre, l’ODC promuove la formazione di reti di volontariato che
sono alla base dello sviluppo della nostra società,
contribuiscono ad alimentare il capitale sociale e sono uno
strumento di innovazione nella comunità.

Articoli correlati