Gli Air sulla Luna

Il duo francese degli Air ha curato la colonna sonora per la rivisitazione del capolavoro fantastico di Georges Méliès.


Le Voyage dans la Lune
, conosciuto in italiano
come Viaggio nella Luna, è il capolavoro di
Georges Méliès. Film muto e in
bianco e nero, venne girato nel 1902 negli studi della Star Film di
Méliès presso Montreuil, alla periferia di Parigi. Fu
la prima opera di finzione cinematografica ad avere successo
mondiale e, forse, fu anche il primo film a essere piratato, niente
di meno che da Thomas Edison, che lo
distribuì illegalmente in America, riproducendolo in
negativo da una pellicola positiva.

Basato liberamente sul romanzo Dalla Terra alla
Luna
di Jules Verne e su I primi
uomini sulla Luna
di H. G. Wells, la sua
scena iniziale (una navicella spaziale che si impianta nell’occhio
di una luna umanizzata) è una di quelle immagini che hanno
fatto la storia del cinema, e anche gli Smashing
Pumpkins
le hanno reso omaggio nel loro video del brano
Tonight, tonight.
Qualche mese fa, dopo 109 anni, il film è stato restaurato e
reso a colori da Lobster Films, Groupama Gan Foundation for Cinema
e Technicolor Foundation for Cinema Heritage. Presentato e premiato
a Cannes 2011, il film ha poi
fatto il giro dei festival cinematografici del mondo.

A occuparsi della sonorizzazione di questa nuova rivisitazione di
Viaggio nella Luna, sono stati chiamati gli Air, duo francese formatosi nel 1995
proprio non lontano da dove è stato girato il film. Da
colonna sonora, gli Air hanno poi deciso di trasformare “A trip to
the moon” nel loro nuovo e settimo album da
studio. Per la realizzazione hanno anche collaborato con
Victoria Legrand, cantante dei Beach House, duo di Baltimora che
propone dream pop intimistico.

Riguardo al nuovo progetto musicale, Nicolas Godin
ha commentato: “Le Voyage Dans Le Lune è senza dubbio
più organico rispetto ai nostri lavori del passato. Volevamo
che avesse un sound più hand-made, ma che fosse comunque
legato agli effetti speciali di Méliès”. Ha poi
aggiunto: “Amiamo le nuove sfide, e pensiamo che occuparci sempre e
solo della nostra musica rappresenti una mentalità troppo
ristretta, a un certo punto rischi di trovarti a riscrivere sempre
le stesse canzoni…”.
Il disco uscirà il prossimo 6 febbraio e
un’edizione limitata conterrà anche il DVD con la pellicola
e le musiche realizzate dagli Air per la sua colonna sonora.

Articoli correlati
Daft Punk – Tron Legacy

L’elettronica del duo francese incontra un’orchestra di 90 elementi per la colonna sonora del film Tron Legacy.