Guida ai prodotti non testati su animali

Edizioni Cosmopolis

Finalmente la pubblicazione di un libro utile, dedicato a chi
come noi, è sensibile e contrario all’uso degli animali in
tutte le sue manifestazioni negative.
Antonella De Paola raccoglie in questo testo tutte le dichiarazioni
e le informazioni sulle aziende che testano e non testano i loro
prodotti su animali.
Purtroppo, la lista che viene stilata non è delle più
gioiose, in quanto, come il lettore potrà notare, molte sono
le aziende che non sono interessate al benessere degli animali o
che non sono interessate minimamente ad alleviare loro delle
sofferenze e delle torture.
Ogni prodotto ha una sua storia, spesso sconosciuta al grande
pubblico e, purtroppo, spesso la storia del prodotto coincide con
prove sperimentali fatte su animali di laboratorio.
Il libro è, quindi, ancora un invito a guardare oltre
l’etichetta che appare come pubblicità e capire cosa stiamo
realmente acquistando. Lo scopo della Guida è darci
l’opportunità di muoverci tra centinai di prodotti di uso
comune, ma anche di difendere noi e coloro che non possono
difendersi da aziende e multinazionali del settore.
Non dobbiamo mai dimenticarci che noi, con le nostre scelte negli
acquisti, siamo una potentissima arma per indirizzare l’offerta e
il consumo verso ciò che vogliamo.

Articoli correlati
Conto termico: stanziati gli incentivi

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto che stanzia i circa 900 milioni di euro l’anno per migliorare le prestazioni energetiche degli edifici esistenti, attraverso un sistema di incentivi…

Il fotovoltaico diventa solidale

Conergy, azienda tedesca con sede anche nel nostro Paese, ha realizzato un nuovo impianto fotovoltaico per la Yaowawit School and Lodge, la casa di accoglienza e di formazione gestita dall’organizzazione…

La Bp pagher

La Bp ha ammesso le sue colpe e ha deciso di mettere la parola fine ai negoziati con i delegati dell’amministrazione Obama. La società britannica si è dichiarata colpevole dell’intero…

Il sole in Val di Non produce elettricit

Un impianto da 511,20 kWp di potenza in grado di produrre più di 500 MW all’anno, arrivando a coprire più del 34% del fabbisogno energetico dello stabilimento di produzione della…