Ha 150 anni ma è ancora buono da mangiare

Un’antica variet

Non è facile descrivere il mondo degli ortaggi antichi, a
causa dell’estinzione a cui sono stati sottoposti: come è
possibile descrivere sapori ed aromi che non si possono
assaggiare?
Purtroppo la maggior parte delle varietà che sono
repertoriate nei vecchi cataloghi di sementi del 1800 non esistono
più, nemmeno si riescono a trovare i semi nella rete delle
banche genetiche mondiali organizzate dalla FAO, che tutto sommato
sono una creazione recente essendo in funzione solo dagli anni
1970.

E così passando in rassegna le melanzane che sono citate, ad
esempio, nel bellissimo libro Vegetable Garden edito nel 1885 da
Vilmorin-Andrieux, celebre famiglia di ricercatori francesi di
sementi proprietaria di una delle ditte sementiere più
antiche d’Europa, ci si può accorgere che la maggior parte
di esse sono estinte – come la melanzana bianca a uovo o lunga di
Pechino ad esempio – e che una certa diffusione dovevano averla
anche in Italia, dove erano vendute anche da un’altra storica
famiglia di distributori di sementi, i fratelli Sgaravatti.

Fa però eccezione una storica varietà che, scomparsa
dai circuiti commerciali, rimane viva e vegeta grazie alle reti dei
seed savers: la melanzana striata di
Gandia. Alcuni seed savers degli Stati Uniti, equivocando sul suo
nome, l’hanno descritta come una varietà italiana, ma
è piuttosto di origine spagnola. Gandia infatti è una
piccola città turistica della costa mediterranea a 65 km. a
sud di Valencia.

Cos’ha di speciale questa melanzana? Sicuramente il fatto che
esiste da circa un secolo e mezzo conservando immutate le sue
caratteristiche di gusto dolce eccellente e un colore di buccia
davvero unico nella sua specie: rosa striato di bianco. Ama i climi
caldi e le stagioni lunghe, e produce una decina di frutti per
pianta. Grazie ai seed savers europei dell’Associazione Kokopelli
è possibile ancora oggi poterla riseminare negli orti, e
vederla crescere – così come è successo a me – per
poi scoprirne il particolare gusto.

L’Associazione Kokopelli e Civiltà Contadina hanno
recentemente stretto un accordo e dalla prossima primavera alcune
centinaia di vecchie varietà di ortaggi europei, frutto
della conservazione dei seed savers, saranno disponibili e
distribuite anche in Italia. Tra queste l’antica melanzana di
Gandia dai frutti striati.

Alberto Olivucci

Articoli correlati
Le citazioni più belle per sempre #3

Le citazioni che LifeGate quotidianamente pubblica sulla sua pagina Facebook sono scelte da libri (veri), antologie, racconti, romanzi e dialoghi di film.

Lo scienziato felice

Per trovare il nostro pensiero non dobbiamo seguire i condizionamenti sociali, ma rimetterli in discussione. Ci sono due tipi di arte: quella che genera piacere e quella che genera felicità.

Balene. Scacco al capitano Achab!

Nonostante la moratoria internazionale alla caccia alle balene, ogni anno migliaia di cetacei muoiono, uccisi dalle baleniere, come accade nel celebre romanzo di Melville. Ma qualcosa sta per cambiare.

Equitazione e bambini

Uno sport utilissimo per la crescita psico-motoria del bambino. Il rapporto con il pony sviluppa anche il senso della responsabilità e dell’amicizia con l’animale.