Hong Kong, è ancora allarme polli

Nel maggio dello scorso anno, il virus chiamato ‘H5’ ha portato alla soppressione di più di un milione di polli ed ha ucciso, nel 1997, ben sei persone.

Circa centomila esemplari di polli sono stati fatti abbattere dalle
autorità cinesi ad Hong Kong, come prevenzione nei confronti
di una nuova ondata della pericolosa influenza che investe ogni
anno i volatili.

Nel maggio dello scorso anno, il virus chiamato ‘H5′ ha portato
alla soppressione di più di un milione di polli ed ha
ucciso, nel 1997, ben sei persone. Le autorita’ sanitarie stanno
verificando quale virus ne sia responsabile.

POLLI
Articoli correlati