I lavori di marzo

Il 21 marzo, giorno dell’equinozio di primavera, il sole raggiunge la posizione mediana nel cielo meridionale.

Il 21 marzo, giorno dell’equinozio di primavera, il sole raggiunge la posizione mediana nel cielo meridionale. Per un giorno, il dì e la notte hanno la stessa durata e si ha così l’inizio canonico della primavera. La primavera lunare invece prende avvio con la luna nuova di marzo (lunazione di primavera), la cui data varia di anno in anno. Ricordiamo che per lunazione si intende il periodo di tempo che intercorre tra una luna nuova e la successiva e dura esattamente 29 giorni, 12 ore e 44 minuti. Il cosiddetto anticipo o ritardo della stagione è legato direttamente all’epoca in cui si ha la lunazione di primavera, considerata negli antichi calendari lunari la prima dell’anno. Ed è per questo che la sequenza delle lunazioni risulta sfalsata di circa sessanta giorni rispetto a quella dei mesi solari. Nell’orto Nel frutteto

Articoli correlati